Pain brie, la ricetta di Fulvio Marino

Fulvio Marino pane acciughe

La ricetta di Fulvio Marino del pane di oggi 24 novembre 20201, la ricetta del pain brie per E’ sempre mezzogiorno. E’ la ricetta di un pane che omaggia Antonella Clerici, è un pane tipico della Normandia, luogo che la conduttrice adora, lì ha una casa, spesso trascorre un po’ di tempo in quel mondo così magico. Il pane che propone oggi Fulvio Marino è con il malto e con il burro, ci sono più passaggi che Fulvio Marino indica in modo preciso, in più più lievitazioni. Un pane che va curato, non perdete questa e le altre ricette per fare il pane in casa con Fulvio Marino.

Ricette Fulvio Marino E’ sempre mezzogiorno – Pain brie

Ingredienti: 1 kg di farina tipo 0, 550 ml di acqua, 12 g di lievito di birra, 10 g di malto in polvere, 18 g di sale, 60 g di burro

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina tipo 0, il lievito fresco di birra sbriciolato, uniamo anche il malto in polvere e quasi tutta l’acqua, iniziamo ad impastare. Aggiungiamo il sale e il resto dell’acqua, impastiamo ancora e solo adesso possiamo aggiungere il burro tagliato a pezzetti, lo aggiungiamo però poco alla volta. Facciamo assorbire del tutto e poi facciamo lievitare coperto 10 minuti a temperatura ambiente. Prendiamo l’impasto e lo battiamo sul tavolo per almeno 5 volte. Passiamo alla vera lievitazione, copriamo e lasciamo 1 ora a temperatura ambiente.

Adesso dividiamo il panetto in due parti, ripieghiamo ogni panetto e diamo la forma sferica. Disponiamo nelle ciotole o sulla teglia foderata con la carta forno, copriamo e facciamo lievitare 40 minuti e sempre a temperatura ambiente.

Versiamo con delicatezza sul tavolo infarinato, allarghiamo un po’ e facciamo un’altra piega, diamo la forma del filone. Disponiamo sulla teglia con la carta forno, copriamo con la pellicola e facciamo lievitare 1 ora sempre a temperatura ambiente. Facciamo dei tagli come mostra la foto, devono essere molto profondi. Mettiamo in forno a 220° per 20 minuti e poi a 240° per 20 minuti ancora. Tagliamo a fette e possiamo gustare con burro e acciughe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.