Polpette di polenta e formaggio, la ricetta di Roberta Lamberti

polpette di polenta

Un’altra golosa idea dalle ricette E’ sempre mezzogiorno e questa volta è Roberta Lamberti a suggerire la ricetta delle polpette di polenta. E’ una ricetta perfetta quando avanza la polenta ma in questo Roberta parte dall’inizio e prepara la polenta istantanea, poi sceglie il formaggio grattugiato e quello da inserire nelle polpettine di polenta, magari il taleggio ma va bene anche altro. Le polpette di polenta E’ sempre mezzogiorno diventano davvero golose perché fritte. Non perdete questa e le altre ricette di Roberta Lamberti dalla cucina nel bosco di Rai 1 ma non perdete anche le altre ricette di oggi 13 gennaio 2022 con Antonella Clerici, dalla ricetta della crostata al mandarino di Sal De Riso alla ricetta della pizza scrocchiarella di Fulvio Marino, la pizza facile da digerire e anche da preparare. Intanto, ecco la ricetta per le polpette di polenta e formaggio.

Ricette E’ sempre mezzogiorno – Polpette di polenta di Roberta Lamberti

Ingredienti: 200 g di polenta istantanea, 150 g di taleggio, 500 ml di acqua, 50 g di formaggio grattugiato, farina di polenta, sale, olio di semi di arachidi

Preparazione: se non abbiamo molto tempo scegliamo la polenta istantanea altrimenti è di certo migliore la polenta che richiede la lunga cottura. In ogni caso seguiamo le indicazioni sulla confezione e quando la polenta raggiunge la giusta consistenza spegniamo il fuoco e uniamo il formaggio grattugiato, mescoliamo e facciamo raffreddare magari togliendola dalla pentola di cottura.

Una volta fredda bagniamo le mani e facciamo le polpette. In ogni polpetta inseriamo un dadino di formaggio, perfetto il taleggio. Richiudiamo le polpette e le passiamo nella farina di polenta. Scaldiamo abbondante olio di semi di arachidi e friggiamo le polpette di polenta. Le dobbiamo fare ben dorare, poi scoliamo su carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso. Serviamo le polpette calde ma saranno buonissime anche fredde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.