Pane d’inverno, la ricetta di Fulvio Marino

pane d'inverno fulvio marino

E’ la ricetta del pane d’inverno l’idea di oggi 31 gennaio 2022 di Fulvio Marino per preparare un altro pane in casa. Di certo per fare il pane d’inverno E’ sempre mezzogiorno occorre un bel po’ di tempo e pazienza per le varie lievitazioni. L’impasto però è davvero speciale, non solo Fulvio Marino ha utilizzato varie farine ma ha aggiunto anche i fagioli borlotti precotti e le castagne bollite. Non ci resta che provare anche il pane d’inverno di Fulvio Marino e non solo pizze, focacce e ciambelloni. Ecco la ricetta di oggi per fare il pane d’inverno in casa, il pane con i fagioli e le castagne.

Ricette Fulvio Marino pane d’inverno – E’ sempre mezzogiorno

Ingredienti: 450 g di farina tipo 2 grano tenero, 450 g di segale integrale, 50 g di farina di grano saraceno, 50 g di farina di castagne, 250 g di lievito madre, 650 g di acqua, 20 g di sale, 100 g di fagioli borlotti, 50 g di castagne bollite, farina di mais grosso per spolvero 

Preparazione: iniziamo con un primo impasto e nella ciotola versiamo la farina di castagne, la farina di grani saraceno, il lievito madre o 9 g di lievito di birra sbriciolato e 50 g di acqua, iniziamo ad impastare e copriamo il panetto, lasciamo da parte 1 ora a temperatura ambiente.

Nella ciotola grande versiamo le altre farine e aggiungiamo anche il primo impasta, quasi tutta l’acqua e impastiamo. Solo dopo uniamo il sale e l’acqua avanzata, impastiamo ancora e aggiungiamo i fagioli borlotti già lessati e le castagne bollite. Impastiamo bene e copriamo, facciamo lievitare 1 ora a temperatura ambiente e poi 12 in frigo. Togliamo dal frigo e dividiamo in due parti, facciamo le pieghe e otteniamo due pagnotte. Passiamo le pagnotte nella farina di mais e disponiamo nel cestino. Copriamo e facciamo lievitare 3 ore a temperatura ambiente. E’ il momento della cottura, capovolgiamo le pagnotte sulla teglia, facciamo le incisioni come mostra la foto e con la forbice pizzichiamo gli angoli di ogni quadrato. Mettiamo in forno 10 minuti a 250° e poi abbassiamo a 200° e cuociamo ancora 40 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.