La ricetta di Luisanna Messeri del peposo con purè da La prova del cuoco

Gran ricetta a La prova del cuoco oggi 9 gennaio 2020, la ricetta di Luisanna Messeri del peposo con purè di patata, un secondo piatto con contorno perfetto. Sono sempre semplice e golose le ricette di Luisanna Messeri a La prova del cuoco e oggi ha suggerito un piatto con una carne di seconda scelta. Per la buona riuscita della ricetta infatti è necessario utilizzare una carne più dura e fibrosa, il muscolo di vitellone. Un bel po’ di aglio, il vino rosso, il pepe nero e altre spezie, non deve mancare magari il brodo da aggiungere e poi una cottura lenta a fiamma bassa, ben tre ore. Risultato un piatto ricco di gusto perfetto in inverno quando fuori fa freddo. Abbiniamo ovviamente il vino rosso giusto e avremo un pranzo o una cena per coccolarci. Ecco la ricetta del peposo e purè di Luisanna Messeri.

LA RICETTA DEL PEPOSO CON PURE’ DI LUISANNA MESSERI – RICETTE LA PROVA DEL CUOCO OGGI 9 GENNAIO 2020

Ingredienti peposo con purè di patate La prova del cuoco: 1,5 Kg muscolo di vitellone, 6 spicchi di aglio vestiti, 1 l Chianti rosso, 20 chicchi di pepe nero, 10 g pepe macinato, salvia, rosmarino, alloro, 1 cucchiaino di spezie macinato, brodo, olio evo, sale – Contorno: 1 Kg patate farinose, 1 sedano rapa, 50 g burro, 1 bicchiere di latte intero, sale

Preparazione: utilizziamo una carne fibrosa, tosta, quindi di seconda scelta. Tagliamo la carne a pezzetti grossi e mettiamo nella pentola con abbondante olio, 6 spicchi di aglio in camicia, una manciata di pepe nero in grani, due chiodi di garofano e un pizzico di spezie miste, quindi le erbe aromatiche. Mescoliamo e copriamo con il vino rosso, saliamo e cuociamo con il coperchio a fiamma bassa per 3 ore circa.

Passiamo al purè e lessiamo le patate e le schiacciamo insieme al sedano rapa cotto, mescoliamo e versiamo in una pentola dove uniamo il burro e il latte, scaldiamo il tutto e mescoliamo. Serviamo la carne con il purè di patate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.