Coste in carrozza, la ricetta di Diego Bongiovanni per La prova del cuoco


Altra golosa ricetta di Diego Bongiovanni a La prova del cuoco oggi 11 febbraio 2020 ed è la ricetta delle coste in carrozza, le coste di bietola ripiene con mozzarella e prosciutto cotto, ovviamente poi fritte. Più di tutto è da seguire il passaggio prima della frittura ma prima ancora lessiamo per 10 minuti le coste. E’ necessario ottenere una panatura spessa così la frittura sarà perfetta e il risultato croccante fuori e filante dentro grazie alla mozzarella tagliata spessa. Come sempre Diego Bongiovanni a La prova del cuoco ci delizia con le sue ricette facili da eseguire. Ecco come ha preparato oggi le sue coste in carrozza, le coste farcite con prosciutto cotto e mozzarella. Appuntamento a domani con altre nuove ricette La prova del cuoco su Rai 1.


LA RICETTA LA PROVA DEL CUOCO DELLE COSTE IN CARROZZA – LA RICETTA DI DIEGO BONGIOVANNI

Ingredienti per le coste in carrozza: 2 kg di coste, 300 g di mozzarella di bufala, 3 uova, 200 g di prosciutto cotto, 50 g di formaggio grattugiato, farina q.b., pane grattugiato, prezzemolo, timo e olio di semi per friggere

Preparazione: lessiamo le coste in abbondante acqua salata, 10 minuti di cottura e poi facciamo raffreddare subito. Asciughiamo bene le coste e le tagliamo della lunghezza che vogliamo. Tagliamo la mozzarella a fette spesse e asciughiamo bene.

Farciamo due coste di bietola con la mozzarella e il prosciutto cotto, otteniamo il classico panino. Sbattiamo l’uovo con il formaggio grattugiato. Condiamo il pangrattato con il timo e il prezzemolo tritati. Passiamo le cote ripiene nella farina e poi le passiamo subito nell’uovo con il formaggio. Quindi le passiamo nel pane grattugiato, ancora una volta nell’uovo e alla fine ancora nel pane grattugiato.

In padella con abbondante olio ben caldo friggiamo le coste ripiene. Facciamo dorare e scoliamo su carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

 


Leggi altri articoli di Secondi Piatti

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close