Ricette all’italiana, polpette di alici al sugo di Anna Moroni

Le Ricette all’italiana di oggi 20 maggio 2020 e la ricetta delle polpette di alici al sugo di Anna Moroni, il secondo piatto da non perdere. E’ la ricetta che Anna Moroni ha ricevuto da un’amica di Palermo e la trova ottima, nella cucina siciliana pinoli e uvetta li troviamo spesso e nelle polpette di alici al sugo di Anna Moroni sono tra i primi ingredienti. Polpette di alici dalla puntata del sabato di Ricette all’italiana e se vogliamo possiamo sostituire al pane grattugiato la mollica di pane, anzi Anna suggerisce di fare così e il risultato sarà migliore, proprio come prevede la ricetta originale. Ecco quindi come si fanno le polpette siciliane con le alici, un modo diverso per fare mangiare il pesce azzurro anche ai più piccoli.

LA RICETTA DELLE POLPETTE DI ALICI AL SUGO DI ANNA MORONI – RICETTE ALL’ITALIANA 

Ingredienti: 200 g di polpa di alici, 20 g di pinoli, 20 g di uvetta, menta, aglio, caciocavallo grattugiato, farina, 1 uovo, 250 g di passata di pomodoro, olio evo, sale e pepe

Preparazione: puliamo le alici, togliamo le spine, testa, coda, tagliamo col il coltello, le riduciamo a pezzetti. Versiamo le alici tagliate al coltello nella ciotola e aggiungiamo anche un uovo, mescoliamo e uniamo il provolone grattugiato, le uvette, mescoliamo e aggiungiamo anche i pinoli, un po’ di pane grattugiato ma se vogliamo possiamo usare la mollica di pane. Amalgamiamo bene e dobbiamo ottenere la consistenza giusta per fare le polpette. Dopo avere fatto le polpette tutte delle stesse dimensioni le passiamo nella farina. Saranno polpette abbastanza morbide. Friggiamo le polpette in abbondante olio ben caldo. Scoliamo su un piatto.

Nella padella scaldiamo un po’ di olio e l’aglio, aggiungiamo poi la passata di pomodoro, foglie di menta, sale, pepe e facciamo cuocere il sughetto. Aggiungiamo le polpette nel sugo ben caldo e facciamo insaporire. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.