Ricette La prova del cuoco, fagottini di pollo con prosciutto e mozzarella di Monica Leofreddi

Bellissima e bravissima in cucina Monica Leofreddi a La prova del cuoco oggi 1 giugno 2020 ha mostrato la ricetta dei fagottini di pollo con prosciutto e mozzarella, un secondo piatto perfetto. Per le ricette La prova del cuoco un’altra idea veloce, i fagottini di pollo con mozzarella e prosciutto da gustare a cena con un’insalata o a pranzo dopo un primo piatto. Di certo la ricetta di Monica Leofreddi per La prova del cuoco piacerà a tutti, grandi e bambini. Un secondo piatto semplice da preparare, anche per chi ha poco tempo, serve solo un po’ di pazienza per fare i fagottini, per il resto anche la cottura è abbastanza veloce. Ecco dalle nuove ricette La prova del cuoco il pollo preparato oggi da Monica. Non perdete le altre ricette in tv!

LA PROVA DEL CUOCO 1 GIUGNO 2020 LA RICETTA DEI FAGOTTINI DI POLLO CON PROSCIUTTO E MOZZARELLA DI MONICA LEOFREDDI

Ingredienti: 8 fette di petto di pollo, 200 g di mozzarella, 8 fette di prosciutto crudo, 1 limone, 1 bicchiere di vino bianco, salvia, farina, burro, sale e olio di oliva

Preparazione: disponiamo le fettine di pollo sul piano di lavoro e su ogni fettina nettiamo una fetta di prosciutto e una fetta di mozzarella. Ripieghiamo le fettine formando un saccottino. Passiamo i fagottini prima nella farina e poi li sigilliamo. Su ogni fagottino mettiamo una foglia di salvia che fermiamo con lo stuzzicadenti.

In padella scaldiamo un po’ di olio di oliva e adagiamo i fagottini, facciamo rosolare su tutti i lati e poi sfumiamo con il vino bianco.

Aggiungiamo in padella il succo di limone e completiamo la cottura a fuoco medio con il coperchio. Serviamo i fagottini magari con la rucola o con altra insalata. Un piatto perfetto per la cena o un secondo per un bel pranzo. Buon appetito a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.