Costine con le verze di Lorenzo Biagiarelli e nonna Liliana, ricette E’ sempre mezzogiorno

La ricetta di Lorenzo Biagiarelli oggi 11 novembre 2020 è costine di male con le verze ma nella cucina di E’ sempre mezzogiorno c’è una sorpresa ed è la nonna di Lorenzo, la signora Liliana. E’ di nonna Liliana la ricetta delle costume di maiale con la verza, nessuna modifica, Lorenzo Biagiarelli ha lasciato così semplice questa ricetta che è facile da eseguire e di certo gustosa. Pochi ingredienti, poco tempo di preparazione, quello della cottura, e poi possiamo servire a cena o a pranzo queste costine di maiale con il contorno già pronto. Ecco dalle nuove ricette E’ sempre mezzogiorno la ricetta di oggi di Lorenzo Biagiarelli e nonna Liliana, la ricetta per fare le costine con le verze in padella. Non perdete però le altre ricette in tv di oggi, le altre ricette di Antonella Clerici su Rai 1, la ricetta degli improta per un gustoso primo piatto, la ricetta della cheesecake fredda di Zia Cri, la ricetta di Barbara De Nigris per i rosti di patate golosi e la ricetta del pane con polenta di Fulvio Marino.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO 11 NOVEMBRE 2020 – LA RICETTA DELLE COSTINE CON LE VERZE DI LORENZO BIAGIARELLI

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: nella padella scaldiamo un po’ di olio e facciamo soffriggere la cipolla tritata grossa o fine, come vogliamo. Aggiungiamo poi le costine di maiale, facciamo rosolare, saliamo. Sfumiamo con il vino bianco, attendiamo che vada via la parte alcolica. Aggiungiamo solo dopo la passata di pomodoro. Facciamo andare un po’ e uniamo la verza. Lasciamo stufare per mezz’ora circa e abbiamo il semplice secondo piatto completo da servire magari con delle fette di pane preparato oggi da Fulvio Marino. Non perdete questa e le altre ricette di E’ sempre mezzogiorno, soprattutto la ricetta della cheesecake con salsa di cachi di zia Cri, la ricetta del primo piatto di Mauro e Mattia Improta, la ricetta del rosti di patate di Barbara De Nigris. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.