Anna Moroni: faraona farcita con fontina e cardi da Ricette all’italiana

Faraona ripiena con cardi e fontina accompagnata da purè di patate di Anna Moroni è una delle Ricette all’italiana che la maestra in cucina suggerisce per le feste. Natale è già passato ma la faraona farcita con cardi e formaggio è perfetta anche per Capodanno o per un giorno di festa qualunque. Come sempre le ricette di Anna Moroni sono davvero semplici anche quando il pranzo è importante. Con le Ricette all’italiana tanti suggerimenti in cucina e questa volta un altro piatto completo. Serviamo la faraona farcita di Anna Moroni come fa lei, con il purè di patate. Annina preferisce mangiare le ali, mangia solo quelle. Da provare la faraona con i cardi ma non dimentichiamo la fontina. 

RICETTE ALL’ITALIANA DI ANNA MORONI – FARAONA FARCITA CON CARDI E FONTINA 

Ingredienti: 1 faraona, 100 g di cardi bolliti, 100 g di fontina, timo, maggiorana, salvia, rosmarino, olio evo, 1 noce di burro, aglio semifresco, 1 uovo, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, 1 cucchiaio di pane grattugiato, 4 patate, brodo q.b., 100 g di panna fresca, cipolla semifresca, sale, pepe e salsa di vino rosso

Preparazione: togliamo le foglie dai cardi, togliamo quelli che Anna chiama i filacci e tagliamo a pezzi. Versiamo un cucchiaio di farina nella pentola con l’acqua dove lessiamo i cardi, aggiungiamo anche il succo di limone e un filo di olio. Scoliamo i cardi e ripassiamo in padella con la noce di burro, sale e un po’ di aglio semifresco, facciamo insaporire, bastano pochi minuti.

Versiamo i cardi nella ciotola, facciamo intiepidire e aggiungiamo parmigiano reggiano, pane grattugiato, aggiungiamo il trito di rosmarino, salvia e timo. Aggiungiamo l’uovo intero e mescoliamo il tutto, abbiamo il ripieno della faraona. 

Sulla carta forno adagiamo la faraona già disossata ma con le ali e le cosce intere. Saliamo leggermente e farciamo la faraona con il ripieno. Completiamo con la fontina tagliata sottile. Chiudiamo con gli stecchini, avvolgiamo nella carta forno e leghiamo con lo spago da cucina.

Nella teglia mettiamo gli aromi del trito, due foglie di alloro, disponiamo la faraona e un filo di olio. Mettiamo in forno a 160 gradi per 1 ora e poi alziamo a 200 gradi per altri 10 – 15 minuti.

Possiamo fare un purè di patate: nel pentolino sciogliamo il burro, un po’ di aglio, aggiungiamo le patate a pezzi già pelate. Uniamo il brodo e facciamo cuocere. Alla fine aggiungiamo la panna fresca, mescoliamo e aggiungiamo sale e pepe. 

Serviamo la faraona ripiena con il purè di patate. In più possiamo completare con la riduzione di vino rosso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.