Involtini di tacchino e salsiccia al sugo, le ricette di Zia Cri

Dalle ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 4 febbraio 2021 la ricetta di zia Cri degli involtini di tacchino e salsiccia al sugo. Un secondo piatto davvero delizioso e anche molto semplice da preparare. Iniziamo con il dire che gli involtini di tacchino di zia Cri sono cotti con il sugo di pomodoro, quindi non sono involtini asciutti, in più il ripieno è con la salsiccia, il formaggio e l’uovo. Una ricetta E’ sempre mezzogiorno davvero golosa per tutta la famiglia. Infatti in collegamento con Antonella Clerici c’è Serena Rossi e pensa che anche suo figlio Diego mangerà questi involtini al sugo di pomodoro. Ecco la ricetta di oggi di E’ sempre mezzogiorno. Non perdete questa e le ricette di E’ sempre mezzogiorno, soprattutto la ricetta del pane alle patate di Fulvio Marino, perfetto da abbinare a questa ricetta di Zia Cri.

RICETTE ZIA CRI E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – INVOLTINI DI TACCHINO E SALSICCIA AL SUGO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: nella ciotola mettiamo la salsiccia, il formaggio grattugiato, prezzemolo e uova, senza sale e pepe perché la salsiccia è già saporito, amalgamiamo il tutto. Creiamo delle polpettine che avvolgiamo nelle fettine molto sottili di tacchino. Abbiamo così gli involtini di tacchino e salsiccia. Zia Cri non usa lo stuzzicadenti per fermare gli involtini, non è necessario.

In padella scaldiamo un filo di olio di oliva con l’aglio provato dell’anima. Disponiamo gli involtini appena preparati e facciamo rosolare su tutti i lati. Sfumiamo con il vino e poi aggiungiamo la passata di pomodoro, facciamo cuocere in un sughetto liquido, meglio se coperto, poi facciamo asciugare ma attenzione alla cottura, dentro c’è la salsiccia e va cotta bene. Serviamo gli involtini di tacchino con tutto il sughetto, un po’ di prezzemolo fresco tritato e le fette di pane tostato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.