Uovo nuvola con vellutata di asparagi, la ricetta leggera

Un’altra ricetta che ci stupisce ed è la ricetta dell’uovo nuvola cotto in forno che accompagniamo con gli asparagi avvolti nel lardo di colonnata ma anche una vellutata di asparagi- Più preparazioni n una sola ricetta Detto Fatto e oggi 3 marzo 2021 il secondo piatto è davvero completo. L’uovo nuvola cotto in forno è un’ottima idea, delizioso poi servito sulla fetta di pane tostato con olio e origano. In più la vellutata di asparagi e gli asparagi avvolti nella fetta di lardo di colonnata rendono il piatto davvero goloso. Non perdete questa e le altre ricette Detto Fatto, le ricette in tv. 

RICETTE DETTO FATTO – LA RICETTA DELL’UOVO NUVOLA CON ASPARAGI

Ingredienti: 4 uova e sale q.b.
1 kg di asparagi, 1 litro di brodo, 1 litro di latte, 100 g di farina, 100 g di burro, 8 fette di lardo di colonnata, 4 fette di pane, maggiorana fresca, origano, glassa di aceto balsamico, olio di oliva, sale e pepe

Preparazione: laviamo e puliamo gli asparagi, eliminiamo le parti dure. Nel tegame versiamo 50 g di burro, facciamo sciogliere e aggiungiamo la farina, mescoliamo e otteniamo il roux. Aggiungiamo il latte che abbiamo già riscaldato e portiamo il composto a bollore ma sempre mescolando. Aggiungiamo poi il brodo caldo, mescoliamo, aggiungiamo gli asparagi e facciamo cuocere 40 minuti. Frulliamo poi ottenendo la vellutata agli asparagi.

Separiamo i tuorli dagli albumi. Montiamo a neve gli albumi, aggiungiamo il sale. Con l’aiuto di un cucchiaio disponiamo gli albumi montati su una teglia foderata con la carta forno. Al centro facciamo un incavo e disponiamo il tuorlo, attenzione a non romperlo. Facciamo cuocere in forno a 180° C già raggiunti per 5 minuti.

Lessiamo altri asparagi, scoliamo e avvolgiamo nel lardo di colonnata, scottiamo in padella.

Serviamo su una base di vellutata la fetta di pane tostato al forno con olio e origano su cui adagiamo la nuvola d’uovo. Completiamo con gli asparagi avvolti nel lardo e un po’ di aceto balsamico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.