Fetta di risotto e pollo al Marsala, la ricetta di Sergio Barzetti

Fetta di risotto e pollo al Marsala è la ricetta di Sergio Barzetti di oggi 10 marzo 2021 per le ricette E’ sempre mezzogiorno. Un pranzo o una cena complete con i consigli di Sergio Barzetti. Se avanza il riso possiamo fare queste fette al forno ma se vogliamo preparare un ottimo piatto facciamo il risotto come mostra Barzetti. Possiamo conservare il risotto in frigo per 3 giorni, abbiamo così la possibilità di fare le fette di riso al forno sempre gustose. Il pollo al Marsala si cucina ugualmente in poco tempo, quindi due ricette in una per un pasto completo con le ricette di oggi E’ sempre mezzogiorno. Non perdete anche le altre ricette con Antonella Clerici. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI SERGIO BARZETTI – LA RICETTA DEL POLLO AL MARSALA E FETTE DI RISO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: nella pentola calda versiamo il riso a secco senza aggiungere altro, poi aggiungiamo il brodo di carne mista, saliamo, pepiamo e portiamo a cottura. Mantechiamo con il burro e il rosmarino tritato. 

Oliamo uno stampo da plumcake e versiamo il risotto, livelliamo e facciamo raffreddare a temperatura ambiente e poi mettiamo in frigo coperto con la pellicola, dura anche 3 giorni. Se abbiamo uno stampo di alluminio foderiamo con la carta forno.

Sformiamo il riso e tagliamo a fette spesse, adagiamo sulla teglia foderata con la carta forno, spolveriamo con il rosmarino tritato e il formaggio grattugiato. Mettiamo in forno a 200° C per circa 10 minuti. 

Abbiamo il petto di pollo che tagliamo a bocconcini e passiamo nella farina, eliminiamo quella in eccesso. Rosoliamo nella padella antiaderente con un filino di olio si oliva, poi aggiungiamo il Marsala. Aggiungiamo un mazzetto di erbe aromatiche, facciamo cuocere il pollo e completiamo con la scorza di limone grattugiato.  Serviamo ben caldo il pollo con le fette di riso al forno. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.