Frittata di asparagi, la ricetta di Zia Cri e Angela Frenda

La ricetta della frittata di asparagi proposta da Zia Cri e Angela Frenda nella puntata E’ sempre mezzogiorno di oggi 11 marzo 2021 è dedicata alla famiglia Missoni. La Frenda ha tanto da raccontare sulla famiglia che ha fatto la moda in Italia ma che ha anche una passione per la cucina. Zia Cri come sempre esegue la ricetta suggerita da Angela Frenda ed è una preparazione molto semplice, dal gusto semplice, con pochi ingredienti, una frittata di asparagi magari sono anche asparagi che abbiamo raccolto durante una passeggiata in montagna. Per Antonella Clerici è impossibile non ricordare Beppe Bigazzi, lui adorava le frittate ma non dovevano essere troppo cotte, anzi per lui non andavano mai girate e lasciate molto molto morbide. Ecco la ricetta E’ sempre mezzogiorno per fare una frittata di asparagi davvero molto semplice, senza nemmeno aggiungere del formaggio grattugiato alle uova.

RICETTE ZIA CRI E ANGELA FRENDA – LA FRITTATA DI ASPARAGI

Ingredienti e preparazione: facciamo rosolare gli asparagi che abbiamo già pulito. Tagliamo a pezzi, la parte dura quando l’asparago non si spezza più la buttiamo. Per questa ricetta saranno buonissimi gli asparagi selvatici ma sono ottimi anche quelli coltivati. In padella versiamo un po’ di olio e facciamo scaldare, aggiungiamo gli asparagi e facciamo cuocere velocemente.

Nella ciotola sbattiamo le uova con un po’ di sale, versiamo nella padella e facciamo cuocere la frittata. Giriamo con l’aiuto di un piatto grande e facciamo cuocere anche dall’altro lato. Aiutiamo la cottura con il coperchio.Se abbiamo tempo possiamo anche non girare la frittata e lasciamo che si cuocia bene a fiamma bassa con il coperchio. Attenzione però al tempo di cottura, deve comunque rimanere una frittata morbida. Serviamo con delle patate, con un’insalata, con la lattuga, magari dei pomodori o anche altre verdure o ortaggi gratinati, cucinati in modo semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.