Arrosto del fattore, la ricetta di Daniele Persegani

La ricetta dell’arrosto del fattore e la ricetta di Daniele Persegani con la pancetta tesa, ovviamente pancetta cruda, è un pezzo di carne che chiediamo al macellaio. Tra le ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 19 maggio 2021 la ricetta dell’arrosto del fattore, la ricetta di un secondo piatto suggerito da Persegani che possiamo preparare magari per la domenica. Non solo arrosto di pancetta ma anche cipolle che fanno benissimo, come suggerisce la dottoressa Evelina Flachi. Non perdete questa ricetta di oggi dalla cucina di E’ sempre mezzogiorno, la ricetta dell’arrosto di pancetta tesa di Persegani con le cipolle all’aceto balsamico.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI DANIELE PERSEGANI – ARROSTO DEL FATTORE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: facciamo il trito di rosmarino, sale grosso, salvia, finocchi selvatico, timo, frulliamo tutto, abbiamo il sale aromatizzato.

Abbiamo la pancetta che apriamo in un’unica fetta e sopra versiamo tutto il trito.

Abbiamo le erbette lessate, scolate che ripassiamo in padella con olio e aglio, saliamo, le versiamo sulla pancetta. Aggiungiamo il peperone crudo a listarelle. Arrotoliamo e leghiamo con lo spago.

In un altro tegame, perfetto uno che va anche in forno, facciamo il trito di sedano, carota e cipolla tagliati a dadini, aggiungiamo la pancetta arrotolata, facciamo rosolare bene su tutti i lati, possiamo aggiungere anche un po’ del sale aromatizzato avanzato. Sfumiamo con il vino e poi mettiamo in forno a 180° C per un’ora e mezza.

Nel tegame versiamo un po’ di olio di oliva e aggiungiamo le cipolle pelate, facciamo soffriggere bene, sale, pepe e poi solo dopo aggiungiamo aceto balsamico e facciamo cuocere coperte per circa 30 minuti a fiamma bassa.

Togliamo il tegame dal forno e togliamo la carne. Al fondo di cottura aggiungiamo amido di mais, versiamo nel pentolino piccolo e frulliamo mentre si addensa, abbiamo la salsina di accompagnamento. Tagliamo la carne a fette e serviamo con le cipolle, completiamo con la salsina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.