Tiella patate, cucuzze e cozze, la ricetta di Antonella Ricci

La ricetta della tiella patate, cucuzze e cozze, la ricetta di Antonella Ricci per le ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 15 giugno 2021. Un piatto completo da non perdere, una ricetta pugliese e Antonella Ricci suggerisce non il classico riso, patate e cozze ma la ricetta che per lei è vera tradizione, quindi la tiella con le patate, le zucchine e le cozze. Le cucuzze sono le zucchine e la ricetta di oggi E’ sempre mezzogiorno è tutta da scoprire. Davvero semplice da realizzare questa tiella ci lascia anche lo spazio per aggiungere gli ingredienti che vogliamo, magari più o meno patate o zucchine, lo stesso vale per le cozze. Ecco la ricetta E’ sempre mezzogiorno dalla Puglia. 

RICETTE ANTONELLA RICCI E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – TIELLA PATATE ZUCCHINE E COZZE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: tagliamo a fette le patate sbucciate, fettine sottili con la mandolina, magari le lasciamo un po’ nella ciotola con l’acqua, poi scoliamo. Le zucchine le tagliamo a rondelle, possiamo farlo con il coltello. 

Mettiamo tutto nella ciotola, patate e zucchine.

Apriamo le cozze e raccogliamo l’acqua di vegetazione. Tagliamo i pomodori tondi a fette e poi a dadini.

Versiamo un po’ di olio di oliva sul fondo della teglia rotonda, aggiungiamo un po’ di aglio tritato, mescoliamo un po’ e aggiungiamo un po’ di cipolla tagliata a fettine, qualche pomodorino, un po’ di origano, pepe e disponiamo il primo strato di patate sottili. Aggiungiamo lo strato di zucchine o cucuzza, poi le cozze con la metà del guscio. Aggiungiamo i pomodori, altre zucchine, sale, pepe e l’ultimo strato lo facciamo di patate. Se abbiamo una teglia più alta facciamo un altro strato di patate e cozze altrimenti va bene anche così. Completiamo aggiungendo sopra quello che è avanzato. Inoltre, l’acqua delle cozze filtrate per riempire i ¾ della teglia, infine il pecorino grattugiato e il pane grattugiato, l’olio di oliva.

Mettiamo in forno per circa un’ora a 170 -180° C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.