Francesina marinata al rhum, la ricetta di Simone Buzzi

Dalle ricette E’ sempre mezzogiorno dell’1 ottobre 2021 la ricetta di Simone Buzzi della francesina marinata al rhum, una vera delizia. La marinatura per il pollo non è solo aa base di rhum perché aggiungiamo anche il lime, l’arancia, timo, rosmarino e facciamo marinare in frigo per 6 ore. Questa volta Buzzi non ha esagerato con le calorie, anzi ha aggiunto due cremine ai peperoni, una salsetta gialla e una rossa. Ecco la ricetta di Buzzi per la francesina al rum dalle ricette E’ sempre mezzogiorno ma non perdete la ricetta della pizza alla marinara di Fulvio Marino e le altre ricette del giorno.

Ricette Simone Buzzi E’ sempre mezzogiorno – Francesina al rhum

Ingredienti: 1 francesina di pollo, 20 ml di rhum, il succo e la scorza di 1 lime, il succo e la scorza di 1 arancia, timo, rosmarino, 1 spicchio d’aglio, olio evo, sale e pepe 

per la crema ai peperoni: 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 50 g di zucchero di canna, 50 ml di aceto di vino, 2 spicchi d’aglio, prezzemolo tritato
per la frittura: 200 g di panko, 4 albumi, 250 g di burro chiarificato, 1 scalogno, rosmarino, sale maldon

Preparazione: battiamo la carne di polo disossata tra due fogli di carta forno. Mariniamo con succo di limone e di arancia, il rhum, scorza di limone e di arancia, timo e rosmarino, mettiamo in frigo per minimo 6 ore ben coperto.

Trascorso il tempo asciughiamo la carne. Scaldiamo bene la padella e facciamo rosolare sui due lati, poi la passiamo negli albumi sbattuti e nel panko o nel pane grattugiato. Friggiamo in burro chiarificato con scalogno e rosmarino. Scoliamo su carta da cucina.

Tagliamo i peperoni a pezzetti, separiamo il rosso dal giallo e li cuociamo in due padelle con un po’ di olio e l’aglio. Sfumiamo con aceto e aggiungiamo lo zucchero. Ai peperoni gialli uniamo anche il prezzemolo, poi frulliamo sempre separati e abbiamo le due salsette che possiamo filtrare.

Tagliamo la carne a fette e serviamo completando con sale maldon e le salsette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.