Pulled pork, la ricetta col maiale di Simone Buzzi

simone buzzi ricette

Una ricetta di Simone Buzzi con la carne di maiale, la spalla di maiale, la ricetta pulled pork per E’ sempre mezzogiorno. La ricetta con la spalla di maiale e tantissimi altri ingredienti; non è difficile ma la preparazione è lunga tra marinatura e cotture varie, salsa da preparare. Il risultato sembra che sia davvero molto goloso. Facciamo un passaggio alla volta, iniziamo con la carne messa in frigo con le varie spezie e poi prepariamo la salsa al whisky. Magari se manca qualche ingrediente non fa niente, lo evitiamo. Ecco la ricetta di Simone Buzzi per fare il pulled pork visto oggi 18 ottobre 2021 a E’ sempre mezzogiorno.

Ricette Simone Buzzi E’ sempre mezzogiorno – Pulled pork

Ingredienti: 2 kg di spalla di maiale

Per la salamoia: 1,5 l di acqua, ½ l di vino bianco, 150 g di sale, 50 g di zucchero, 1 rametto di rosmarino, salvia, 10 g di bacche di ginepro, 200 ml di brodo di carne, 150 ml di succo di mela, 50 g di burro fuso, 20 g di zucchero di canna, 30 g di sale, 30 di paprika affumicata, 20 g di peperoncino in polvere, 10 g di aglio in polvere, 10 g di cipolla in polvere, 10 g di pepe nero in grani, senape
per la salsa al whisky: 30 ml di whisky, 30 g di burro, ½ cipolla bianca tritata, 20 ml di succo di mela, succo di un limone, tabasco, salsa Worcestershire, 10 ml di aceto di mele, salsa wasabi, 10 g di zucchero di canna, 150 g di ketchup, 100 g di senape, verza rossa, 3 spicchi d’aglio, aceto di vino rosso, sale e pepe

Preparazione: facciamo marinare la carne nella ciotola grande con vino, acqua, salvia, ginepro, zucchero, sale, rosmarino e lasciamo per 3 ore in frigo ben coperto.

Con burro fuso, brodo di carne e succo di mela facciamo una emulsione che con una siringa inseriamo nella carne sgocciolata dalla marinatura. La senape invece la spalmiamo sulla carne e aggiungiamo anche il mix zucchero, sale, aglio, pepe, cipolla e peperoncino che abbiamo pestato. Completiamo con tanta paprika in polvere.

In padella prepariamo la salsa, rosoliamo la cipolla con il burro, sfumiamo col whisky e uniamo zucchero di canna, tabasco, succo di mela e limone, wasabi e anche salsa worcester, facciamo scaldare e al bollore uniamo senape e ketchup, cuociamo altri 40 minuti.

In un’altra padella ben calda rosoliamo la carne su tutti i lati e poi disponiamo sulla carta alluminio, chiudiamo e mettiamo in forno 6 ore a 140°, poi apriamo la carta e spennelliamo con la salsa e facciamo cuocere un’altra ora. Spennelliamo ancora con la salsa e cuociamo l’ultima ora.

Tagliamo il cavolo rosso a fettine sottili, mettiamo nella ciotola con sale, pepe, olio, aceto rosso, aglio e lasciamo in frigo. Serviamo la carne sfilacciata con il cavolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.