Ossibuchi alla romana con purè di patate, ricetta Gian Piero Fava

Da non perdere la ricetta di Gian Piero Fava degli ossibuchi alla romana con purè di patate e piselli
ricetta fava ossibuchi

Dalla puntata dell’8 novembre 2021 di E’ sempre mezzogiorno la ricetta degli ossibuchi di Gian Piero Fava, un secondo piatto che è un piatto completo. Lo chef di E’ sempre mezzogiorno aggiunge alla ricetta degli ossibuchi alla romana il purè di patate, in più ci sono i piselli ed è un piatto tutto da scoprire. Le temperature si abbassano e iniziamo a pensare alle ricette giuste anche per l’inverno. Come sempre Fava ci suggerisce tutti i passaggi per ottenere un risultato perfetto e portare in tavola un ottimo secondo piatto a base di carne ma anche un ottimo purè di patate. Seguiamo nel dettaglio la ricetta di oggi di E’ sempre mezzogiorno.

Ricette E’ sempre mezzogiorno di Gian Piero Fava – Ossibuchi alla romana con purè di patate

Ingredienti: per gli ossibuchi: 4 ossibuchi di vitello, 70 g di cipolla, 70 g di sedano, 50 g di carote, 120 g di farina bianca 0, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 bicchiere di vino bianco, 150 g di salsa di pomodoro, 1 l di brodo di carne, 300 g di piselli, 1 mazzetto di timo, sale e pepe, olio evo 
per il purè di patate: 1,2 kg di patate, 250 ml di latte, 125 g di burro, 60 g di formaggio grattugiato, salvia, 1 limone, timo, sale e pepe

Preparazione: lessiamo le patate ma il suggerimento è di farlo con la buccia e di mettere nell’acqua la scorza di limone, timo e salvia. Dal bollore cuociamo circa 30 minuti, peliamo, schiacciamo calde e versiamo nella pentola. Aggiungiamo il latte caldo, mescoliamo e aggiungiamo anche la noce moscata grattugiata. A fine cottura uniamo il formaggio grattugiato e il burro a pezzetti, mescoliamo bene.

Nella padella facciamo un soffritto di sedano, carota e cipolla tritati con un pochino di olio e il guanciale. Solo dopo aggiungiamo il concentrato di pomodoro, facciamo andare.

Facciamo i soliti taglietti intorno alla carne per non farla arricciare in cottura, mettiamo in padella con un pochino di olio, facciamo andare a fiamma alta e solo dopo aggiungiamo al soffritto e sfumiamo con il vino. Uniamo la passata e il brodo di carne, facciamo cuocere coperto per circa 2 ore, fiamma bassa.

Lessiamo i piselli, scoliamo e aggiungiamo alla carne ma solo a fine cottura. Serviamo la carne con il purè e i piselli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.