Pollo alla cacciatora con funghi fritti, ricetta Federico Fusca

pollo ricetta federico fusca

Ancora una volta due ricette in una ed è Federico Fusca a proporre la ricetta del pollo alla cacciatora con funghi fritti. Un secondo piatto completo con il contorno ed è anche una ricetta facile, anche se abbiamo bisogno di un po’ di tempo in cucina. Mentre cuoce il pollo nel suo sughetto possiamo preparare i funghi, li tagliamo a fette e poi passiamo nella pastella. Seguiamo nel dettaglio la ricetta del pollo alla cacciatora con funghi fritti del 16 novembre 2021 dalle ricette E’ sempre mezzogiorno di Federico Fusca.

Ricette Federico Fusca E’ sempre mezzogiorno – Pollo alla cacciatora con funghi fritti

Ingredienti: 1 pollo, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 cipolla rossa, 1 rametto di rosmarino, 1 spicchio d’aglio, 250 ml di vino rosso, 400 g di passata di pomodoro, 60 g di olive taggiasche, 250 ml di acqua, sale e pepe nero, olio evo per i funghi fritti: 3 funghi porcini, 150 g di farina di riso, 190 ml di acqua frizzante, 100 g di pangrattato, 100 g di farina di mais, olio di semi per friggere

Preparazione: prepariamo il trito di sedano, cipolla e carota e facciamo andare con un pochino di olio, lo spicchio di aglio e il rametto di rosmarino, poi aggiungiamo il pollo tagliato già a pezzi e facciamo ben rosolare, ci vogliono un bel po’ di minuti, giriamo su tutti i lati, solo dopo pepiamo e saliamo. Sfumiamo con il vino rosso e poi aggiungiamo le olive, il pomodoro, l’acqua e copriamo col coperchio. Facciamo cuocere per circa 40 minuti.

Intanto, puliamo i funghi, tagliamo a fette non troppo sottili e passiamo nella pastella che abbiamo fatto con farina di riso, acqua frizzante fredda. Subito dopo passiamo i funghi anche nel mix di farina di mais e pane grattugiato. Friggiamo in olio profondo e ben caldo, facciamo dorare e scoliamo su carta da cucina. Serviamo il pollo con i funghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.