Strudel salato del contadino con patate e funghi, ricetta Barbara De Nigris

Impossibile non provare lo strudel del contadino, salato con patate e funghi. La ricetta è di Barbara De Nigris per E' sempre mezzogiorno
strudel contadino barbara de nigris

Che idea golosa lo strudel del contadino, la ricetta E’ sempre mezzogiorno di Barbara De Nigris, la ricetta dello strudel salato con patate e funghi. Un’ottima ricetta E’ sempre mezzogiorno del 6 ottobre 2022, uno strudel che Barbara De Nigris rende perfetto aggiungendo altri ingredienti e piccoli consigli, come il pane grattugiato. Possiamo preparare in casa la pasta sfoglia, è sempre con la ricetta dello strudel del contadino, congeliamo il burro e sarà tutto più facile. Non perdete questa ricetta dello strudel salato E’ sempre mezzogiorno e le altre ricette con Antonella Clerici.

Ricette E’ sempre mezzogiorno – Strudel patate e funghi di Barbara De Nigris

Ingredienti: 130 g di farina 00, 110 g di burro congelato, 1 cucchiaino di zucchero, 110 g di formaggio spalmabile, sale

Per il ripieno: 200 g di funghi champignon e porcini, 80 g di speck a fette, 2 patate, 1 spicchio d’aglio, 50 g di formaggio grattugiato, pangrattato, 1 bicchiere di vino bianco, prezzemolo tritato, 1 tuorlo d’uovo, 30 ml di latte, sale e pepe, olio evo

Preparazione: iniziamo dalla sfoglia, si prepara velocemente perché mettiamo nel congelatore gran parte del burro, lasciamo che si congeli. Frulliamo la farina con zucchero, sale, burro congelato e il pezzo solo freddo non congelato, otteniamo delle briciole che versiamo nella ciotola. Aggiungiamo adesso il formaggio spalmabile ben freddo e lavoriamo il tutto, otteniamo il panetto che avvolgiamo nella pellicola e mettiamo 1 ora in frigo.

Per il ripieno peliamo le patate le grattugiamo. In padella mettiamo aglio e un po’ di olio, facciamo andare e aggiungiamo i funghi a fette, rosoliamo, sale, pepe e prezzemolo fresco e facciamo andare, solo dopo sfumiamo con il vino e copriamo, cuociamo aggiungendo se necessario un po’ di acqua, 10 minuti e togliamo il coperchio, 5 minuti di cottura senza coperchio, si devono asciugare. Stendiamo la pasta ben fredda, meno di mezzo cm e otteniamo un rettangolo che disponiamo sulla teglia foderata con la carta forno. Tagliamo i lati ottenendo delle strisce. Il centro lo lasciamo intero e spolveriamo con il pane grattugiato, adagiamo sopra le fette si speck, poi i funghi fatti raffreddare, le patate grattugiate, il formaggio grattugiato e copriamo ripiegando le strisce di pasta sul ripieno, le intrecciamo. Spennelliamo con l’uovo sbattuto con il latte e mettiamo in forno a  180° per circa 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.