L’animale più brutto del mondo? Il pesce Blob

Sapete qual è l’animale più brutto del mondo? Il pesce Blob. Sarà anche stato giudicato come l’animale più brutto del mondo, ma questo pesce Blob – nomignolo di una specie denominata Psychrolutes marcidus – fa tenerezza. Il pesce Blob fa tenerezza a tal punto da esser diventato la nuova mascotte della “Ugly Animal Preservation Society”: l’associazione per la difesa dei diritti della fauna inguardabile. Non tutti gli animali a rischio estinzione possono essere belli come i panda. Alcuni sono più brutti, ma non per questo meritano meno attenzioni. L’“Ugly Animal Preservation Society” è un’associazione che si adopera per preservare i diritti di questi animali considerati non proprio esteticamente belli. Una associazione nata quasi per gioco che tramite show tv si prefigge la promozione di piani di conservazione per gli animali meno esteticamente fortunati. Negli show sono presenti scienziati e comici: una sorta di infotainment a tutti gli effetti. Uno degli ultimi spettacoli ha decretato tramite televoto (il voto degli spettatori) la nuova mascotte della società: il vincitore è stato decretato, appunto, il pesce Blob (Psychrolutes marcidus). Il pesce Blob è una creatura che vive al largo delle coste dell’Australia sudorientale e della Tasmania. Lo Psychrolutes marcidus vive in profondità comprese tra i 600 e i 1200 metri. L’animale dal corpo gelatinoso di densità di poco superiore a quella dell’acqua (per questo riesce a galleggiare sul fondale senza fatica) ha conquistato i voti di ben 10 mila spettatori britannici. Ha superato i seguenti animali considerati brutti e a rischio estinzione: l’Axolotl, una salamandra che non supera mai lo stato larvale; la Nasica, una scimmia dal naso lungo fino a 17 centimetri e la rana del Lago Titicaca, soprannominata “rana scroto” per le pieghe particolari della sua pelle. Tutte queste specie rischiano di scomparire se non verranno finanziati programmi di tutela specifici, spiega Simon Watt, presidente dell’associazione e presentatore dello show. Lo show risulta essere anche una provocazione sul tema della bellezza. Noi umani siamo indotti ad adottare e stare in compagnia solo di animali considerati belli, lasciando al loro destino altri più brutti. Questa associazione ha decretato l’animale più brutto del mondo e si prendere cura di lui e anche degli altri. Per la gioia del pesce Blob, che avrà un motivo in più per sorridere dato il suo viso perennemente imbronciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.