Claudio Bisio: brutto incidente in moto, gli hanno tagliato la strada in moto (FOTO)

Siamo abituati al Claudio Bisio che scherza sempre e ironizza e l’incidente in moto con le foto postate su Facebook in un primo momento sembravano le immagini di un film. Bisio però non era sul set e l’incidente in moto l’aveva vissuto davvero. E’ accaduto venerdì mattina e l’attore comico e conduttore non ha fatto mancare le sue battute che accompagnavano le foto dall’ambulanza al piede fasciato fino al gesso e alla diagnosi. “Dura la vita dei motociclisti a cui tagliano la strada”, nessuna polemica ma la cruda realtà di quanto accaduto.

Motociclista contro automobilista, la storia si ripete spesso in strada ma a Bisio la strada è stata tagliata. La conseguenza è nelle foto in basso mostrare dal diretto interessato sul suo profilo social. Bisio era in sella alla sua moto e poi si è ritrovato al pronto soccorso dell’ospedale Gaetano Pini di Milano. Il giudice di Italia’s got talent ha immortalato la sua attesa in ospedale con l’espressione di chi sta pensando ad un bel po’ do cose… il ginocchio sinistro gonfio, il piese sinistro al momento solo fasciato.  Ecco le foto

L’ironia non manca così come le rassicurazioni sulle sue condizioni di salute. C’è poi la foto dell’uscita dall’ospedale e il ritorno a casa con gesso e stampelle. Frattura al malleolo e lesioni ad alcuni legamenti della gamba sinistra, questa la diagnosi per Claudio Bisio. Nulla di grave, dovrà pazientare un po’ prima di tornare a correre ma i messaggi di incoraggiamento da parte di tutti lo aiutano a star meglio. Lui ringrazia tutti per affetto ricevuto rispondendo anche a chi tra i commenti scherza sdrammatizzando. In tanti gli consigliano cosa fare e non fare, riposare o muovere il prima possibile, sembra che tutti abbiano già avuto lo stesso problema.

Silvia Toffanin incinta – Berlusconi rivela con le sue parole la gravidanza – clicca qui

One response to “Claudio Bisio: brutto incidente in moto, gli hanno tagliato la strada in moto (FOTO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.