Kate e William: la cartolina di Natale con George, Charlotte e Louis è una meraviglia (Foto)

I tabloid sono spesso pronti a cercare un dettaglio che parli di crisi anche tra William e Kate Middleton ma arriva la cartolina di Natale e lo scatto della royal family salva tutto (foto). E’ la foto del Natale 2019 o meglio è una cartolina di Natale con cui Kate ha inviato gli auguri alla RAF Air Cadets. Lei è patrona di questa organizzazione che conta 42.000 cadetti aerei di età tra i 12 e i 19 anni e 15mila volontari adulti. La cartolina che raffigura William, Kate e i figli George, Charlotte e Louis è indirizzata infatti proprio a loro. La Air Commodore ha mostrato la Christmas Card commentando: “Una cartolina di Natale del nostro Patrono Reale, la Duchessa di Cambridge, che condivido con tutti i membri dei cadetti aerei…”. Semplicemente Catherine, è così che ha firmato Kate la cartolina. Non è quindi ancora ufficiale che questa sia la foto di questo Natale scelta dai duchi di Cambridge. Sono tutti a bordo di una sidecar, tutti in posa.

LA FOTO DI NATALE 2019 DEI DUCHI DI CAMBRIDGE CON LOUIS, CHARLOTTE E GEORGE

La foto è stata scattata la scorsa estate, almeno così sembra a giudicare dai vestiti e dal piccolo Louis. E’ stata spoilerata sul profilo Twitter dell’Air Commodore Dawn McCafferty e da lì è stata poi ripresa in Rete. Fra i due reali inglesi è quindi tornato il sereno? Magari non c’è mai stato alcun problema ma tutto è nato dal video mostrato nel programma della BBC.

Un video in cui la duchessa di Cambridge sembra allontanare in modo stizzito la mano del principe William. E’ accaduto durante il programma A Berry Royal Christmas, in tanti hanno subito pensato a un gesto di insofferenza ma forse si trattava solo di rispetto del protocollo, quello che impone loro di non mostrare gesti d’affetto in pubblico. Kate ha studiato tanto, è sempre attenta e precisa, non desidera errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.