Al party di Natale della regina Elisabetta il debutto di Louis con i fratelli George e Charlotte (Foto)

charlotte Louis e george

Al tradizionale party natalizio della regina Elisabetta sono arrivati tutti e tra i più attesi questa volta c’erano George, Charlotte e il piccolo Louis (foto). I piccoli principi crescono in fretta e Louis è davvero tenerissimo e anche così dolce e paffutello; lui arriva in auto con mamma Kate Middleton e la sorellina, George invece con il suo broncio è in macchina con papà William. C’erano davvero tutti, anche il principe Andrea. Alla vista del duca di York non tutti hanno sorriso così come non hanno sorriso notando l’ennesima assenza di Harry e Meghan Markle. Arriva il Natale, c’è aria di festa e non va rovinata. A festeggiare più di tutti ci sono i bambini della royal family. In casa Windsor per una volta sono loro i protagonisti e i fotografi che attendevano l’arrivo del corteo hanno cercato in tutti i modi di rubare più scatti ai principini. Debutto per il piccolo di casa, infatti Louis era troppo piccolo prima per partecipare ai vari eventi ma da questo Natale in poi anche lui sarà accanto ai fratellini più grandi.

GEORGE LOUIS E CHARLOTTE ALLA FESTA DI NATALE DELLA BISNONNA

Come sarà per loro tre avere come bisnonna la regina d’Inghilterra? Magari niente di così diverso dalle altre nonne ma non la immaginiamo mentre legge le fiabe o gioca con i nipotini. Il party natalizio offerto da lei però non può mancare e Buckingham Palace per l’occasione ha accolto tutti.

A dispetto di tutte le voci che li volevano in crisi e pronti per la separazione c’erano anche Carlo e Camilla. Anche Eugenie e Beatrice hanno partecipato al pranzo natalizio, è con loro due che è arrivato il terzogenito della regina, il duca di York. Tutti loro gli invitati più importanti ma ovviamente non sono mancati la principessa Anna con la sua famiglia e altri ancora. Tra tutti i sudditi avrebbero voluto vedere Harry e Meghan, la loro assenza ha fatto ancora una volta rumore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.