Alessandro Del Piero in ospedale dopo un malore, nulla di grave ma un dolore atroce

Un fine settimana poco piacevole per Alessandro Del Piero che dall’ospedale ha pubblicato alcune foto spiegando il motivo del suo ricorso alle cure mediche. Un dolore che non avrebbe mai immaginato, tutto a causa dei calcoli renali. Nelle foto si vede l’ex calciatore con la flebo al braccio ma sorride dietro la mascherina facendo un gesto di vittoria, va tutto bene, il peggio è passato. Del Piero si trova a Los Angeles, è lì che vive da tempo con la sua famiglia ma sembra anche conoscere l’ospedale in cui si trova proprio perché soffre di calcoli renali. Dal suo letto d’ospedale ha voluto informare lui prima di qualcun altro in modo da chiarire subito l’origine del suo ricovero in ospedale. In tantissimi hanno risposto facendogli gli auguri di una veloce guarigione. Anche Max Biaggi ha commentato con un messaggio “Tutto passa Alex, forza!”. 

ALESSANDRO DEL PIERO IN OSPEDALE PER COLICHE RENALI

Chi conosce questo tipo di dolore comprendo benissimo quello di Del Piero che non avrebbe mai immaginato che una cosa così piccola potesse creare tutto questo. Ancora non ci credo come una cosa piccola solo 3 millimetri possa fare così male”un calcolo piccolissimo ma che ha bloccato del tutto il campione. Anche dalla Juve gli auguri per il numero 10 più famoso.

Una corsa in ospedale e vederlo con la mascherina in ospedale avrebbe potuto fare pensare al peggio, visto il periodo di emergenza sanitaria, invece solo problemi di calcoli renali, anche se il dolore è stato violento. Curato dai medici il campione del mondo del 2006 è stato meglio in breve tempo. Tanti i consigli per lui da parte dei follower ma anche degli amici, gli dicono anche di bere molto, immaginiamo che lo faccia. Apprensione passata per tutti, per il diretto interessato e per i tantissimi fan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.