Il ritorno di Wanna Marchi e Stefania Nobile in tv per televendere: è tempo di riscatto

Per Wanna Marchi e Stefania Nobile è arrivato il momento di tornare in tv per televendere
stefania e wanna marchi

Dopo il grande successo che ha avuto su Netflix la serie dedicata alla storia di Wanna Marchi, restando per giorni tra le 10 più viste in Italia e nel mondo, si aprono di nuovo le porte della tv per Wanna e sua figlia. Proprio pochi giorni fa la Nobile aveva dichiarato che sua madre era stata invitata da Mara Venier per una intervista a Domenica In poi saltata. Le due donne però avranno modo di ritornare in tv e lo faranno molto presto.

Una notizia che, come potrete immaginare, ha già creato delle polemiche, cosa che succede sempre quando si parla di Wanna Marchi e sua figlia Stefania Nobile. Ma dove vedremo le due donne insieme, di nuovo impegnate in quello che hanno fatto per anni, ossia nelle televendite? Possiamo dirvi che si tratta d una occasione davvero speciale. La notizia è stata data da Telelombardia. Wanna Marchi e sua figlia saranno ospiti di un programma tv che andrà in onda giovedì 22 dicembre dalle 23 alle 24 sul canale 10 del digitale in Lombardia e in streaming. La trasmissione si chiama “Natale con i carcerati” e tratta dei diritti delle persone che si trovano in cella. Wanna Marchi televenderà la tessera annuale dell’associazione “Nessuno tocchi Caino”, ONG da anni attiva sul tema delle carceri e dei carcerati. Ospiti della trasmissione saranno Sergio D’Elia, segretario di “Nessuno Tocchi Caino”, Marco Oliva, conduttore di “Iceberg” su Telelombardia, e Raffaello Tonon che ha già partecipato ad alcuni eventi della ONG. La speranza è che Wanna attiri più attenzione e che quindi si possa aiutare in concreto con delle vendite maggiori, i carcerati.

Perchè la scelta di Wanna Marchi e Stefania Nobile

A spiegare i motivi di questa scelta, il direttore del gruppo Mediapason, Fabio Ravezzani: “Telelombardia invita Wanna Marchi e Stefania Nobile a promuovere finalmente una iniziativa solidale. Dopo le polemiche e le condanne scontate in carcere le due regine delle televendite hanno accettato la proposta di promuovere una giusta causa grazie al loro talento. Telelombardia ha volentieri messo a disposizione un’ora del suo palinsesto per aiutare i carcerati a passare un Natale per quanto possibile sereno attraverso il sostegno a ‘Nessuno Tocchi Caino’. Questa trasmissione sarà anche l’occasione per il riscatto che mamma e figlia da tempo cercano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.