La vera storia di Jeremy Camp e Melissa protagonisti di Cosa mi lasci di te

La vera storia di Jeremy Camp che in Cosa mi lasci di te racconta del grande amore per Melissa e della musica come salvezza
jeremy camp storia vera

Andrà in onda questa sera in replica, su Rai 1, il film “Cosa mi lasci di te” (I Still Believe – USA 2020). Il film è basato sulla vera storia di Jeremy Camp, giovane musicista e cantautore americano. E’ una storia d’amore bellissima, che vi farà commuovere ed emozionare, una storia vera. E’ la storia di fede, di sentimenti, di musica, di spiritualità. La storia di un giovanissimo ragazzo che ha creduto nel vero amore, nella potenza di questo sentimento. E ha saputo stare al fianco della sua anima gemella fino all’ultimo istante. Jeremy è davvero giovanissimo quando si innamora forse per la prima volta. L’amore quello che ti fa sentire le farfalle nello stomaco, che ti fa fare chilometri di notte, che ti toglie il sonno ma che ti riempie il cuore. Purtroppo però non tutte le favole d’amore hanno un lieto fine e per Jeremy e l’amore della sua vita, il finale sarà drammatico. Melissa Lynn Henning ha tutto quello ce Jeremy ha sempre sognato: è la ragazza perfetta in un mondo imperfetto. Così imperfetto da condannate Melissa, così giovane e bella, a un destino atroce. Melissa è malata e non vuole che chi si affeziona a lei possa stare male per questo non vorrebbe che Jeremy stesse al suo fianco nella battaglia contro il cancro. Ma si sa, al cuor non si comanda e Jeremy per Melissa si butterebbe anche nel fuoco. Quella raccontata nel film Cosa mi lasci di te è la vera storia di Jeremy Camp e di Melissa. Una storia che continuerà anche dopo, con le lettere che la ragazza ha lasciato a Jeremy. Un amore, un marito, un lutto. Jeremy dopo la morte di Melissa non crede più neppure le potere della musica, che lo ha salvato in momenti drammatici. Quando faceva freddo, quando Melissa soffriva, quando le parole d’amore non bastavano. C’erano quelle canzoni, la loro musica, il loro amore. Una casetta piccola ma perfetta, una battaglia contro la malattia. Poi la morte. Il dolore troppo forte, il vuoto che resta. Melissa sapeva che per Jeremy non sarebbe stato semplice andare avanti senza di lei per questo nel suo testamento epistolare, ha chiesto un miracolo. Il miracolo della musica. Jeremy, dopo aver lasciato la sua chitarra, le parole di quelle emozionanti canzoni, i ricordi, ha deciso di esaudire gli ultimi desideri di Melissa.

La vera storia di Jeremy Camp: cosa è successo dopo la morte di Melissa

 Nel 2002 pubblica Stay. E’ passato un anno dalla morte della sua adorata Melissa. Un album per la rinascita, come Melissa avrebeb voluto.  I Still Believe, è il primo singolo che ha scritto dopo la tragedia. Spazio anche per When You Spek, altro brano divenuto celebre tra i fan del cantante cristiano ( oggi seguito da quasi 1 milione di fan su instagram).

Nel corso della sua carriera ha venduto più di cinque milioni di dischi, pubblicandone ben dodici. Il film, Cosa mi lasci di te, è in realtà il secondo passo nel racconto della sua storia con Melissa. L’amore, la sofferenza e la speranza trovano infatti spazio nelle pagine di I Still Believe: A Memoir, libro scritto con David Thomas. Oggi Jeremy Camp mostra la sua vita sui social. Da 19 anni è legato alla sua seconda moglie, ha una bellissima famiglia ma mai ha potuto dimenticare Melissa, la persona che ha cambiato per sempre la sua vita e che per sempre sarà al suo fianco. Nella fede e nella musica Jeremy ha trovato la forza per andare avanti.

Jeremy Camp parla di Melissa

In una intervista del 2016 a Fox News, Jeremy ha parlato di quando Melissa scoprì di avere il cancro, poco dopo l’inizio della loro relazione: “Quando abbiamo iniziato a uscire per la prima volta, lei stava bene e l’abbiamo interrotta. Ho ricevuto una telefonata sei mesi dopo e un’amica mi ha detto che aveva il cancro. Aveva 20 anni. Sono andato a trovarla. Sono entrato nella sua stanza e lei ha detto: “Jeremy, se muoio a causa di questo cancro e se una persona conosce Gesù come suo salvatore per questo, ne varrà la pena”. Questa è un’affermazione vera. Sono tornato a casa e ho pianto. Ho detto: “Dio, se vuoi che la sposi, lo farò”.

Nella stessa intervista ha raccontato: “Ci siamo fidanzati. Non sapevamo cosa sarebbe successo. Ha fatto la chemio. Quando ci siamo sposati le cose andavano meglio, ma dopo la luna di miele hanno eseguito alcuni test e ci è stato detto che il cancro era tornato e si era diffuso. Sono caduto in ginocchio e ho pianto.

Le stesse emozioni raccontate nel film Cosa mi lasci di te. Jeremy Camp nella sua intervista a Fox News ha raccontato: “Durante il viaggio verso casa mi ha detto: “Jeremy, quando morirò, voglio che tu trovi qualcuno”. Le ho detto che non volevo sentirlo. All’epoca non mi rendevo conto di quanto fosse una dichiarazione di guarigione. Eravamo sposati da quattro mesi e mezzo quando è morta. Aveva 21 anni.”

Il giornalista di Fox News ha chiesto a Jeremy Camp se non fosse arrabbiato con Dio dopo la morte di Melissa e durante la battaglia contro il cancro. Il cantante ha rivelato: “Assolutamente. Non è come ho detto: “Sì, va bene”. È fantastico.’ Una volta stavo leggendo la mia Bibbia e l’ho letteralmente lanciata dall’altra parte della stanza. Ho gridato a Dio: “Ho creduto!” perché lo abbiamo fatto. Abbiamo pregato perché so che Dio può guarire, ho visto guarire persone malate.Purtroppo Melissa non ce l’ha fatta.

Con il passare del tempo però Jeremy ha capito quale fosse la sua missione, ha incontrato una persona speciale e ha dei figli che lo rendono un uomo felice. E ha fatto pace anche con Dio, comprendendo quella che era la missione di portare musica e parola del Signore in tutto il mondo. In una intervista del 2022 racconta questo aneddoto durante le riprese del film: “Ho appena iniziato a piangere, mia moglie mi ha seguito e ho pianto sulla sua spalla per un po’. Sono tornato alle riprese e sono seduto lì, e sto guardando la mia famiglia e loro sono di fronte a me. Sono mia moglie, i miei tre figli. Sono tipo, ‘Wow, Dio, guarda cosa hai fatto. Adesso ho la mia famiglia e sono in grado di andare a ministrare in tutto il mondo, la tua bontà e la tua fedeltà.’ “

La famiglia di Jeremy Camp oggi

Oggi Jeremy è sposato con Adrienne Liesching, cantante di una nota Christian rock band sudafricana, i The Benjamin Gate. I due si sono sposati due anni dopo la morte di Melissa, nel 2003. Fianco a fianco da quasi 20 anni, nel corso dei quali hanno avuto tre figli: Bella, Arie ed Egan.

Raccontando il perchè ha scelto di rendere pubblica la storia con Melissa, accettando che ci fosse anche un film Jeremy ha spiegato: “Ci sono così tante cose, battaglie e divisioni e tutto questo e le persone cercano in qualche modo la speranza. E per noi presentare questo [film] come un ‘questo è difficile, questa è la prova, questo è dolore e dolore e perdita, ma c’è speranza’, penso che sia così grande e che indichi quella speranza a Gesù”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.