Gf 11: Guendalina Tavassi boicotta la finale

Guendalina Tavassi proprio non si dà pace anche se per lei il Gf 11 è finito Questa la novità: vuole boicottare la finale e chiede ai suoi fans di televotare per Jimmy.

E così dopo aver messo in dubbio la veridicità del televoto (in seguito alla sua eliminazione alla prima nomination contro una concorrente meno “potente” di lei, Giordana), dopo aver parlato di “copioni” da seguire all’interno del reality adesso vuole verificare se il Grande Fratello 11 è davvero pilotato. Che dire, nonostante la sexy mamma romana sia uscita ormai da un bel po’ dal gioco, continua a farsi sentire ogni giorno, per la gioia del gossip. E si, perchè, oltre alla notizia secondo cui Guendalina questa settimana si racconta su un settimanale assieme alla figlioletta Gaia, oggi è arrivato un nuovo colpo di scena: Guendalina torna alla carica per vedere quanto il televoto sia davvero espressione della volontà del pubblico sovrano.

Naturalmente, dopo le prime dichiarazioni di Guenda in cui si metteva in dubbio la veridicità del televoto Alessia Marcuzzi le aveva già ha risposto dicendo che coloro che escono devono accettare le regole e se sono fuori è perché il pubblico ha deciso così.

Ma come avere la prova del 9? La “malefica” Guenda ne ha un’idea…

Chiede ai suoi fan di votare a più non posso per un concorrente che pare non essere tra i probabili vincitori del programma: il simpatico Jimmy Barba. Eh sì, Guendalina sceglie proprio lui in quanto, secondo l’opinione pubblica è “meno potente” di Andrea, Margherita e Ferdinando. Quale strategia migliore di questa dunque per capire se il televoto è pilotato o meno?

Infatti, i pronostici danno come vincitore Ferdinando, dunque la romana vorrebbe sapere se le cose stanno davvero così. Ha quindi incitato tutti i suoi fan su facebook a votare per l’italo-inglese Jimmy Barba.

Funzionerà?

Sara Moretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.