Squadra antimafia 5, Giulia Michelini è una straordinaria Rosy Abate (FOTO)

Alzi la mano chi non ha pianto. Riformuliamo la domanda: alzino la mano le mamme che non hanno pianto. Tutto tace perchè di fronte all‘interpretazione di Giulia Michelini nell’ultima puntata di Squadra antimafia 5 davvero non si poteva fare a meno di commuoversi. Una straordinaria attrice, anche nei panni di Rosy Abate, il personaggio che forse la rende più amata dal pubblico per la sua forza, per il suo coraggio e per quella voglia di non arrendersi mai anche di fronte a quella che sembra essere una evidenza, la morte di un bambino innocente.

Già nelle altre stagioni di Squadra antimafia la Michelini era stata amata dal pubblico ma in queste ultime due ha mostrato una grande maturità anche dal punto di vista artistico. I fans di Squadra antimafia l’hanno conosciuta nei panni di una giovane siciliana con ideali e voglia di vivere e l’hanno poi vista diventare assassina spietate per poi finire con l’immagine straziante di una mamma addolorata per la perdita del suo bambino.

Una crescita che ci ha portato alla conoscenza di tanti lati diversi sia del personaggio di Rosy Abate che dell’attrice che la interpreta. La Michelini difficilmente finisce sulle riviste di cronaca rosa a differenza del suo compagno di viaggio, Marco Bocci che quest’anno di copertine ne ha davvero avute a centinaia. Ma piace al pubblico, Rosy, piace ai fans di Squadra antimafia che commentando sui social ogni puntata della fiction si chiedevano dove fosse finita. L’abbiamo vista lì in quella clinica a disperarsi per la sorte di un bambino, un destino che lei avrebbe voluto cambiare…Non ci è riuscita, o forse non lo ha potuto fare in questa serie.

Già perchè le anticipazioni della sesta stagione di Squadra antimafia potrebbero riportare il sorriso a chi tanto ha pianto ieri, un sorriso forse potrebbe anche comparire sul volto solcato dal dolore di Rosy. E se Leonardino fosse ancora vivo? Qualcuno ha visto l’attore che lo interpreta aggirarsi sul set di Squadra antimafia 6. Ricordiamo però che lo stesso era stato per Claudia Mares quando tutti dicevano che era ancora viva. In realtà era passata sul set solo per alcune scene di flash back da girare e per salutare i suoi amici.

Insomma lo scopriremo solo il prossimo anno. Speriamo di vedere di nuovo il sorriso, anche quello spietato che ha avuto Rosy in passato. La vogliamo vedere regina di Palermo e non paziente di una clinica per malattie mentali.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.