Il segreto anticipazioni, si ricomincia dalla prima puntata su Rete 4

Le anticipazioni de Il segreto oggi riguardano un bel regalo che Mediaset ha deciso di fare ai fans della soap spagnola. Del resto sembra che sia stata trovata la gallina dalle uova d’oro, perchè allora non spremerla fino alla fine! Il segreto debutterà in access prime time su Rete 4 a partire da lunedì 9 dicembre con la prima puntata della soap. Come ci ricorda lo spot in onda in questi giorni potremo seguire le vicende di Pepa sin dalle origini ( magari qualche italiana si è persa in estate questo grande evento).

Il segreto anticipazioni: cosa succede nelle prime puntate?

Pepa è una bella ragazza che si innamora troppo giovane e inesperta del suo padrone. Carlos Castro è sposato ma la seduce e la mette incinta. Lei pensa che alla fine lui lascerà sua moglie, Elvira ma non è così. Per uno strano gioco del destino Elvira e Pepa partoriscono lo stesso giorno. Il bambino di Elvira però non sopravvive e Carlos decide di rapire il piccolo di Pepa. La ragazza prova a corrompere una cameriera per entrare in villa e riprendersi suo figlio. Viene però fermata e, pensando che stesse rapendo il bambino, tutti si scagliano contro di lei e la picchiano quasi uccidendola…

Ospite della villa di Castro è la moglie del suo fratellastro Tristan. Lui è un soldato ed è partito per la guerra. Angustias ha dei problemi mentali: decide di appiccare un incendio per distruggere la casa, uccidere tutti e portarsi via il bambino. I quello stesso giorno Pepa osserva la villa, la vede bruciare e, pensando che suo figlio sia morto fugge.

Dopo sei anni Pepa è una levatrice, cerca lavoro e arriva per caso a Ponte Viejo il paese in cui Angustias ha portato il suo bambino che è per tutti il piccolo Martin.

Il resto poi lo stiamo vedendo in questi giorni su Canale 5 dove è ancora in corso la prima stagione che, come saprete se amate le anticipazioni, si chiuderà con un clamoroso colpo di scena e la morte di uno dei protagonisti più amati.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.