Carlo Conti papà: unico il suo modo di festeggiare (FOTO)


Carlo Conti è al settimo cielo, è nato il suo primo figlio, Matteo, e con Francesca Vaccaro non potrebbe essere più felice. Tutti i papà sono pazzi di gioia per ogni lieto evento ma le foto di Carlo Conti mostrano un papà vip insolito nel modo in cui scegliere di festeggiare con tutti.

C’è chi non degna di uno sguardo i paparazzi perché infastidito dalla loro presenza, chi finge di non accorgersi che esistono, chi sorride loro consapevoli che le foto che scattano le vedranno tutti, chi li ringrazia consapevoli che hanno contribuito alla loro fortuna e chi si comporta come Carlo Conti.


Il conduttore di trasmissioni da sempre di grande successo è diventato papà di Matteo e tra i suoi brindisi da fare non ha dimenticato i paparazzi. Più di un fotografo era appostato fuori dall clinica dove Francesca Vaccaro ha datto alla luce il piccolo. Alla clinica Villa Donatello Conti è arrivato con una bottiglia di spumante e dei bicchiere di plastica per brindare anche con loro.

Il bimbo è nato ovviamente a Firenze e il neo papà è arrivato di corsa un paio d’ore prima per sostenere sua moglie durante il travaglio. Di corsa ha salutato i fotografi, Francesca non poteva di certo attendere.

Più tardi, più rilassato, ha brindato. Matteo è nato sabato 8 febbraio ed è stato Giorgio Panariello a dare l’annuncio con l’affettuoso e ironico cinguettio: “Habemus bimbum! Sono zio!”.

Leonardo Pieraccioni, anche lui amico fraterno di Carlo Conti è arrivato alla clinica per il momento magico e su Twitter ha commentato: “E’ nato Matteo! Figlio di Francesca e Carlo Conti! Sono zio!”.

Auguri a tutti!

Ecco le foto di Carlo Conti che brinda con i paparazzi fuori dalla clinica, poi l’arrivo di Leonardo Pieraccioni.


Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close