Ornella Muti sfrattata ma nella casa di Roma vivono i suoi ragazzi (Foto)


Ieri tutti hanno riportato la notizia data da Naike Rivelli sul suo profilo scoial, lei e la sua mamma, Ornella Muti, ma anche tutti gli altri componenti della famiglia, sono stati sfrattati dalla casa di Roma in cui hanno vissuto ben 12 anni. Uno choc per tutti e dopo le spiegazioni della figlia della Muti arrivano altri dettagli. Innanzitutto l’ufficio stampa dell’attrice puntualizza che Ornella si appoggia in quella casa solo quando è a Roma, che non vive lì ma tra la casa di Mosca e quella di Montecarlo, ma anche nella splendida casa di Genova. Insomma, la situazione non è poi così grave. Inoltre, sempre l’ufficio stampa dell’attrice ha fatto sapere che lo sfratto è un problema dei ragazzi: “Sono scoppiate delle tubature e sapevano di doversene andare”. La famiglia Muti con tutti i gatti adesso alloggia in hotel, al Parco dei principi a Roma. Dal quotidiano Il Tempo arriva però la notizia che la colpa dello sfratto sarebbe degli 80mila euro di affitti non pagati.

Dunque, sfratto per morosità, ma non c’è conferma. Di certo al momento dello sfratto c’erano tutti in casa, anche la madre di Ornella Muti, i figli dell’attrice e i nipoti. La famiglia resta unita e Naike rivela: “La mia giornata oggi inizia con uno sfratto in atto.

Questa è una storia che mi farò pagare per raccontarla tutta. Tanti amici sono qui a darci una mano. Stavamo andando via da questa casa il 20 ma il padrone di casa, con cui ho un passato molto strano, ha deciso che dovevamo andare prima”.

Ieri sera poi altre immagini sul profilo social di Naike, il fratello Andrea con il gesso alla gamba e lei che racconta: “Anche oggi in ospedale. Quando le giornate ti mettono a dura prova.. solo amici e amore ti sostengono.. Devo ringraziare sopratutto il Parco dei Principi Best Hotel In !! Hanno accolto tutta la casa di cura.. E Cenerentola diventa una principessa”. La storia prosegue, speriamo senza altri incidenti ma di certo con gran simpatia.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo