A casa di Alessia Marcuzzi la sua famiglia allargata festeggia il Natale in anticipo (Foto)

Anche questo Natale è arrivato in anticipo a casa di Alessia Marcuzzi, anche quest’anno la conduttrice è riuscita a organizzare il pranzo di Natale con la sua bela famiglia allarga (foto). Tutto per amore dei suoi figli anche se purtroppo questa volta la famiglia allargata non era al completo. Grande assente della giornata natalizia Francesco Facchinetti e sua moglie Wilma. Lui è il papà di Mia e di certo troveranno il modo tutti insieme di recuperare, in compenso c’erano Simone Inzaghi e sua moglie Gaia Lucariello. L’ex calciatore è il papà del primogenito della Marcuzzi, Tommaso, e Gaia e Alessia sono legatissime. Per il resto non mancava davvero niente, l’atmosfera natalizia c’era tutta. Decorazioni, cerchietti vari e cappellini, tanto rosso sugli abiti di tutte e ovviamente anche Babbo Natale. Per i piccoli ci sono i regali, c’è la sorpresa, la magia del Natale, i piccoli sono Mia e il figlio di Gaia e Simone.

PRANZO DI NATALE ANTICIPATO PER ALESSIA MARCUZZI

I genitori di Alessia Marcuzzi sono sempre sorridenti, felici quasi quanto i loro nipoti. Tommaso, fa di tutto per non essere fotografato ma la nonna come tutte le nonne desidera uno scatto lui. Mia si siede al piano e suona un noto brano dei Pooh, le note giuste e tanta soddisfazione.

Il discorso del nonno, la tavola imbandita e sembra davvero sia già a Natale. Alessia più volte ha confessato l’importanza che ha per lei festeggiare il Natale tutti insieme, ci prova ogni anno e ci riesce ogni volta nonostante le evidenti assenze. Non importa che sia già o meno il 25 dicembre, il Natale è famiglia e la loro è bellissima. In pochi riescono a tenere unita una famiglia allargata, la conduttrice Mediaset ci riesce benissimo con l’aiuto di tutti, da suo marito alle mogli dei suoi ex compagni.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.