Il 2020 di Gemma Galgani riparte dalle lacrime per Juan a Uomini e Donne: non era quello giusto

Torna Uomini e Donne: oggi 7 gennaio 2020 è andata in onda la prima puntata del nuovo anno. Nelle anticipazioni arrivate durante il periodo di Natale vi abbiamo raccontato quello che sarebbe successo nelle nuove puntate del trono over e infatti ecco che si inizia proprio da Gemma Galgani che a quanto pare, ha messo un punto alla sua relazione con Juan. La puntata si apre da dove avevamo lasciato: Gemma e Juan sono da solo nel backstage e dopo una brutta litigata lui le dice che probabilmente non è l’uomo che lei sta cercando. Gemma in lacrime si appoggia poi sulla spalla di Tina e cerca consolazione. E oggi si torna a parlare proprio di quello che è successo nella passata registrazione: Juan ha cercato di rimediare? Lui e Gemma si sono sentiti?

Il nuovo anno non si apre in bellezza per Gemma che ha passata da sola le vacanze di Natale, o meglio da single… Tra lei e Juan non c’è nulla. “Ho vissuto dentro una illusione dal 25 ottobre al 25 dicembre” ha detto Gemma. Tutto quello a cui ha creduto non è mai esistito.

GEMMA GALGANI A UOMINI E DONNE: INGANNATA DA JUAN

Oggi credo che Juan abbia fatto tutto questo solo per restare in trasmissione. Ho visto infrangersi i miei sogni, sono stata anche male fisicamente, mi ha derubata della mia ingenuità e della mia spontaneità” ha detto Gemma nella puntata di oggi di Uomini e Donne. Per la Galgani, Juan avrebbe approfittato della sua infatuazione, l’ha poi umiliata di settimana in settimana.

Gemma si rende conto di aver sbagliato: ha creduto in lui e ha fatto male. “Voleva parlare di noi, ma quale noi, il noi non c’è mai stato” ha detto Gemma oggi a Uomini e Donne. Nelle vacanze di Natale ha aperto gli occhi e ha capito che non voleva più ascoltare quello che Juan aveva da dirle. “Sono stata male ma poi mi sono resa conto, con lucidità, di quella che era stata la nostra conoscenza” ha detto Gemma oggi a Uomini e Donne.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.