Giulia De Lellis usa il detersivo dei piatti per sgrassare i capelli (Foto)


Giulia De Lellis ha trovato un modo per fare parlare di lei anche oggi chiedendo sui social se ha fatto bene a lavare i capelli con il sapone per i piatti, il detersivo che tutti abbiamo in cucina (foto). Risultato? Spettacolare, la mora influencer aveva i capelli pieni di olio e non ha trovato una soluzione migliore per la sua folta chioma. Aveva bisogno di sgrassare la cute e ha pensato che se quel detersivo sgrassa tutto, anche le stoviglie più sporche, avrebbe pulito in modo perfetto anche i suoi lunghi capelli. Tutta colpa di uno shooting. Per esigenze di set le hanno sporcato i capelli con un litro di olio e quando è tornata a casa si è resa conto che un semplice shampoo non sarebbe bastato. Voi avete mai avuto bisogno di sgrassare così tanto i vostri capelli? Davvero Giulia De Lellis non ha trovato niente di meglio? In tanti la prendono un po’ in giro mentre lei chiede aiuto ai parrucchieri, vuole sapere se ha fatto un grave errore o se è stato un passo giusto.

GIULIA DE LELLIS LAVA I CAPELLI CON IL SAPONE PER I PIATTI E IL RISULTATO E’ SORPRENDENTE

E’ pienamente soddisfatta la fidanzata di Andrea Damante, non solo felice di tutti i suoi nuovi progetti e del suo ritorno con lo storico compagno ma anche dei suoi capelli. Non sa ancora se abbia fatto bene a lavarli con il detersivo per i piatti ma è certa del risultato: i suoi capelli sono bellissimi. 

Giulia ma hai pensato che magari i capelli sono morbidi e lucenti grazie all’impacco con l’olio? Intanto, è soddisfatta, il risultato lo trova pazzesco ma aggiunge che dopo il detersivo ha fatto due shampoo e una maschera sulle lunghezze. Quanti errori ha fatto in un colpo solo? In genere usa il succo di limone quando deve sgrassare la cute ma questa volta ha voluto provare il detersivo che ha trovato in cucina. Immaginiamo la schiuma che si è trovata in testa!

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close