Antonella Clerici in costume e senza trucco porta con eleganza le sue rughette (Foto)

In estate non possono mancare le foto di Antonella Clerici in costume ma soprattutto gli scatti senza trucco. Sul suo profilo Instagram un bel primo piano di Antonella Clerici, gran sorriso, capelli tirati e niente make up. Un’immagine che fa il pieno di like perché sono poche le donne del mondo dello spettacolo che si mostrano in tutta semplicità e bellezza. Ha un attimo di tempo la conduttrice e risponde ai primi commenti che arrivano alla sua foto. Conferma che tra poco tornerà in tv, dà coraggio a una follower preoccupata perché ha la febbre, riceve i complimenti di Laura Pausini, Gino Sorbillo, Ambra Romani e degli altri. “Signore e signori ecco una donna che sa portare con eleganza e fierezza le proprie rughette” scrive una delle sue fan subito contestata da chi invece fa notare che la Clerici “si è tirata”.

ANTONELLA CLERICI SOTTO IL SOLE NELLA CASA NEL BOSCO

Magari qualche punturina per cancellare le rughe ai lati della bocca, magari anche altre, le fanno tutte, ma Antonella Clerici non ha esagerato, le rughette ci sono e le mostra. Magari ci sarà anche qualche filtro aggiunto alla foto ma il risultato non cambia. Conta ben altro nella vita e “Di sole e di verde” è il suo commento. Sorride mentre pensa alla canzone di Giorgia e il verde è ormai il suo colore preferito. 

In campagna o in montagna c’è tutto il suo mondo, è la sua felicità e mostra anche questo in una storia Instagram inquadrando i fiori gialli che la circondano e scegliendo come sottofondo: “Felicità, non sei in città, viva la campagna, viva la campagna”. 

Sta per tornare al suo adorato lavoro Antonella Clerici ma prima di mettere piede nel suo nuovo studio di E’ sempre mezzogiorno c’è ancora tempo per gli ultimi giorni di vero relax con Maelle, Vittorio Garrone e il resto della sua famiglia allargata. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.