Pomeriggio 5, per Barbara d’Urso un nuovo look ed è impeccabile

La nuova linea di Pomeriggio 5 passa anche per i nuovi look di Barbara d’Urso che ha messo da parte, almeno per il momento, abitini corti, stivali altissimi, orecchini appariscenti, cerchietti coloratissimi e ha invece optato per una linea molto più sobria ( anche se oggi l’abbiamo vista con una giacca fucsia che non è passata certamente inosservata). Un cambio look che ha reso la conduttrice di Pomeriggio 5 più professionale . Un cambio look impeccabile, del resto, sulla bellezza della conduttrice, non si può di certo discutere. E con questo cambiamento ha anche dimostrato di poter essere più che elegante e ben inserita in un contesto in cui si richiede sobrietà. Ecco forse la camicia bianca che abbiamo visto nei vari promo, non è proprio originalissima ( Alberto Matano l’ha indossata per una stagione intera alternandola con quelle blu e nere) e in questo senso si può fare di meglio. Ma se dovessimo commentare i look di Barbara d’Urso, in questi primi 4 giorni di messa in onda del programma, potremmo di certo dire che questa svolta chic, è andata davvero molto bene.

Cambio di look per Barbara d’Urso: addio agli eccessi

Ed è chiaro che non ci aspettiamo di vederla con abiti del medio evo ( come succede purtroppo ad alcune colleghe che non hanno molto buon gusto, sia in Rai che in Mediaset). Ma anche oggi, con pantaloni neri e giacca fucsia era sicuramente molto elegante, dimostrando che si può osare con il colore, restando comunque impeccabile. La conduttrice negli ultimi anni era stata spesso attaccata, anche per i suoi look. Gonne troppo corte che si alzavano di continuo durante le interviste, look inappropriati per il pomeriggio. Quest’anno si cambia e per il momento, non possiamo che promuovere i nuovi outfit visti. Per i contenuti del programma…Su quelli ci siamo già espressi abbondantemente!

Sia chiaro: la professionalità di un conduttore o di un giornalista non passa dal look. Però siamo in tv, e conta anche l’immagine che arriva a casa, se ti rivolgi a uno spettatore e parli di cronaca, di morti, di femminicidi e di argomenti legati a questo genere di tematiche. La d’Urso chiaramente resterà la stessa: che indossi un abito succinto, un saio o un tailleur. E questo vale per lei come per tutti i suoi altri colleghi.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.