Sonia Bruganelli accusa Adriana Volpe: “Non sempre è sincera”

Ed è arrivata anche l’intervista su chi per Chi Sonia Bruganelli e Adriana Volpe, copertina compresa. Non sono diventate amiche e forse non lo saranno mai, si limitano a parlare di ciò che hanno visto l’una dell’altra e di complimenti ne fanno pochi. Adriana Volpe dice di ammirare scarpe e occhi della sua collega, la moglie di Paolo Bonolis parla di mancata sincerità. Sonia Bruganelli accusa la conduttrice di non essere sempre sincera ma al tempo stesso apprezza la sua voglia di fare in modo perfetto il suo lavoro. Sottolinea che non si conoscono, la giudica quindi come professionista e ammette che per la Volpe il lavoro molto importante e che ha paura di deludere il suo pubblico.

Alla prima puntata del GF Vip ad Adriana Volpe batteva il cuore, a Sonia Bruganelli no

“Di Adriana apprezzo la voglia enorme che ha di fare bene il suo lavoro. Umanamente non ci conosciamo, la vedo come professionista e ammiro la passione che ha per quello che fa” ma la moglie di Paolo Bonolis confida anche che prima del debutto alla collega batteva il cuore, era emozionata, lei invece no.

“Per lei questo lavoro è la sua vita e io la ammiro perché ha superato momenti difficili dovendo comunque mostrarsi serena davanti alle telecamere e può essere stato faticoso”. Quindi un po’ di ammirazione c’è ma subito dopo aggiunge:Spesso ha paura di deludere il suo pubblico e, quindi, non sempre è sincera come potrebbe permettersi di essere”.

A Sonia Bruganelli invece non interessa piacere, anche per questo lavora dietro le quinte, per non esporsi. Dopo questa esperienza in tv infatti ha intenzione di chiudere con le telecamere e dedicarsi solo al suo lavoro. Con la Volpe non ha intenzione di coalizzarsi, cosa che invece Adriana avrebbe voluto fin dal primo istante.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.