Che trasformazione per Eleonora Giorgi dopo i ritocchi al viso e il nuovo taglio di capelli

Eleonora Giorgi pubblica l'incredibile cambiamento. Il viso dopo i ritocchi somiglia a quello di un'altra vip
eleonora giorgi ritocchi

Eleonora Giorgi ha fatto altri ritocchi al viso? Sì, è evidente e l’attrice non attende che siano gli altri a porle la domanda ma mostra subito sul suo profilo social la sua trasformazione. Eleonora Giorgi è ringiovanita di colpo, cosa ha fatto per ottenere un risultato del genere? Non lo dice ma ammette che è felice, conferma quindi che ha subito qualche intervento. Non solo filler perché il risultato è davvero incredibile. Di certo l’ex moglie di Massimo Ciavarro ha aggiunto come sempre anche qualche filtro alla foto che vi mostriamo in basso ma c’è altro, molto altro. “Si cambia! E che cambiamento… Troppo felice” scrive commentando il suo nuovo volto. Anche il collo è liscio, non ha quasi più rughe ma in più ha tagliato anche i suoi capelli biondi.

Eleonora Giorgi filtri o ritocco dal chirurgo estetico?

La sua prima fan è Clizia Incorvaia, sua nuora, che le dice: “Una ragazzina, bellissima e sempre iconica”. Eleonora Giorgi non ha mai accettato il volto che invecchiava, quando ha partecipato al suo Grande Fratello non ne ha fatto mistero e una volta finito il reality ha chiesto un aiutino per vedersi più giovane, per eliminare un po’ di rughe. Questa volta il cambiamento è davvero incredibile, nella foto che mostra sui social somiglia un po’ a Paola Barale, ed è un gran complimento.

L’attrice di Borotalco è da sempre bellissima, come di dice Clizia, una vera icona, giusto che faccia qualcosa per invecchiare meglio di come stava facendo. La sua vitalità, la sua energia, erano in contrasto con la pelle del viso, adesso lei è felice e noi lo siamo per lei. Siamo però curiosi di sapere cosa ha fatto? 40 anni di meno, questa l’età che molti follower le danno, ma non è solo merito del nuovo taglio di capelli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.