Naike Rivelli e Yari Carrisi con Romina alle sfilate ma arriva anche Siria De Fazio (FOTO)

E’ una bella storia d’amore quella tra Yari Carrisi e Naike Rivelli (foto), lo dicono tutti coloro che li conoscono, lo dice anche Al Bano. Del figlio maschio di Romina Power e Al Bano Carrisi sapevamo ben poco ma da quando si è innamorato di Naike lo vediamo tra foto e video. E questa volta lo vediamo anche interessato alle sfilato della Milano Fashion Week 2015. La storia d’amore però i pettegoli la trasformano un po’ in una bella telenovela. Sarà perché sono tanti i protagonisti noti di questa love story e poi ci sono le foto e le dichiarazioni. Iniziamo dal principio, dalla presenza di parte della famiglia Carrisi alla sfilata Biagiotti per poi arrivare alla presenza di Siria De Fazio, ex di Naike Rivelli.
Sì, perché con le dichiarazioni di Siria abbiamo capit che tra lei e la figlia di Ornella Muti non c’è stata solo amicizia. L’ex gieffina soffre per amore di Naike ma ammette che con Yari è vero amore, però non rinuncerà mai a lei. Il risultato non è un triangolo d’amore però ecco le foto postate sul social da Naike dopo la partecipazione alle sfilate a Milano.

ROCIO MUNOZ MORALES COL PANCIONE ALLE SFILATE A MILANO – QUI LE FOTO

Posano tutti sorridenti accanto a Lavinia Biagiotti, Romina Power, Naike Rivelli, Yari Carrisi e Romina jr, un bel pezzo di famiglia. L’armonia è evidente che regna e nelle successive foto la coppia è al settimo cielo. Ma poi accade che Naike posta anche le foto con Siria nella Spa di un hotel. Con loro c’è anche Yari e la figlia di Ornella Muti sottolinea che la paola d’ordine è serenità. Non ci resta che farle i complimenti per come tutti riescono a gestire questa situazione che a qualcuno ancora sfugge. Tra le foto anche quella carinissima in gruppetto con Mara Venier, Lorella Cuccarini, Serena Rossi e i nostri protagonisti.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.