Diodato ha davvero scritto Fai Rumore per Levante? Coez ci scherza su

Non potevano mancare anche i gossip intorno a questa edizione del Festival, anche ce ne sono stati persino pochi, del resto, di cose di cui parlare ce ne erano anche tante, troppe. In ogni caso per tutta la settimana, anche se con toni soft si è parlato della fine della storia d’amore tra Levante e Diodato, due dei protagonisti di questa edizione del Festival di Sanremo. I giornalisti qualche domandina pare abbiano provato a farla ma i due cantanti non hanno risposto in modo diretto. Chi li ha visti a Sanremo parla di rapporti sereni, di saluti di circostanza, di serena convivenza. Insomma nessun delirio…Dopo la vittoria di Diodato però qualcosa è cambiato perchè in molti hanno iniziato a chiedersi se la sua Fai rumore fosse dedicata a Levante. Parla di una storia d’amore finita e di tutto quello che resta quando la persona amata va via. E immaginiamo che una come Levante di rumore ne faccia, in presenza ma anche in assenza. Diodato in modo diretto non hai mai detto che il brano fosse dedicato a una sua ex ma da ieri sera, sui social, il tormentone è arrivato.

DIODATO VINCE SANREMO, FAI RUMORE E’ DAVVERO DEDICATA A LEVANTE?

Ad alimentare il tutto anche un brevissimo video registrato da Coez, precisamente una sua storia su instagram. Il cantante che è a Sanremo da qualche giorno, mostra il televisore mentre Diodato si sta esibendo dopo la vittoria. “L’avevo detto io che vinceva” esclama Coez che poi gira il cellulare e ci mostra la persona alla quale sarebbe dedicata la canzone, inquadrando Levante. La cantante siciliana tra i sorrisi nega, non è dedicata a lei! Ma il gossip impazza e chissà che oggi qualcuno non lo chiederà in modo diretto. Stemperata l’emozione, adesso, dopo la vittoria, si può anche parlare di cronaca rosa, ci serve anche questo. Zia Mara pensaci tu, confidiamo in te, nella tua intervista a Domenica IN. Chiediglielo un po’ a Diodato se ha scritto questo brano pensando alla sua ex….

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.