Andrea Delogu e Francesco Montanari hanno trovato il giusto equilibrio in casa in quarantena (Foto)

Sono sposati da quattro anni e si amano tantissimo ma anche per Andrea Delogu e Francesco Montanari la convivenza in quarantena non è semplice (foto). Lo sanno bene un po’ tutte le coppie; è del tutto normale avere sbalzi d’umore e sentimenti che passano da un opposto all’altro per il proprio compagno. Andrea Delogu ai Lunatici su Rai Radio2 ha raccontato che è felice di trascorrere la qurantena con lui perché è la persona migliore con cui condividere un momento così difficile ma che h24 risulta difficile, è una convivenza a cui non erano abituati. Dall’odio della mattina appena svegli fino all’amore folle della sera e in tutto questo hanno trovato il giusto equilibrio. Due personalità forti ma un amore che supera anche questo e così Francesco Montanari ha capito che al mattino deve stare alla larga da sua moglie. E’ stato quindi l’attore tra i due a trovare l’equilibrio perfetto.

ANDREA DELOGU E FRANCESCO MONTANARI IN QUARANTENA A ROMA

La mattina lo odio, il pomeriggio gli voglio bene e la sera lo amo alla follia. Lui la mattina mi sta lontano, ha capito come prendermi, ha trovato un equilibrio” continua a far sorridere la Delogu raccontando che l’ha mandato a comprare gli assorbenti. Tante donne si ritroveranno nelle sue confidenze: “Non pensavo fosse così difficile per voi uomini. Ne ho parlato in alcune storie su instagram, non avete idea dei messaggi che mi sono arrivati dagli uomini che dicevano di capirlo, e dicevano che noi donne vogliamo mettere in trappola gli uomini mandandoli a prendere gli assorbenti. Lui alla fine è riuscito a prendere quelli giusti. Un’altra prova superata”.

Intanto, le fan di Francesco continuano a corteggiarlo e a lei non resta che essere gelosa: “Non ce l’ho e non ce l’avrò mai con la singola persona che tenta un approccio con un uomo che le piace e che fa un lavoro pubblico. Ma mi ha colpito quante fossero. Mi sono sentita un po’ sola. Almeno aspettate che esca la notizia che siamo in crisi”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.