Alena Seredova mamma, è nata la figlia di Alessandro Nasi e la prima foto è dolcissima


Alena Seredova ha partorito, è nata la sua bambina, la terza figlia dopo due maschi nati dal matrimonio con Gigi Buffon (foto). La prima figlia, nata dal legame con Alessandro Nasi, di cui ancora non si conosce il nome è un sogno che si realizza e che rende perfetta adesso la vita della splendida modella. “A volte i sogni si avverano. Benvenuta principessa” non serve dire altro alla mamma che poco fa ha postato il suo annuncio più bello. Una foto meravigliosa, la mano di Alena e la manina di sua figlia appena nata, lenzuola con le coccinelle e chissà se sono quelle usate anche per i suoi fratellini. Di recente Alena Seredova aveva confidato che non aveva fatto in tempo a preparare il corredino per la piccola, che aveva programmato di fare gli acquisti con l’arrivo della primavera, per avere più scelta nei negozi, ma c’è stata l’emergenza sanitaria. Il lockdown non le ha permesso di comprare quasi niente ma Alena aveva conservato tutto dei suoi figli più grandi e adesso alla principessa di casa toccheranno anche le tutine con trattori e macchinine.

ALENA SEREDOVA DOPO IL PARTO LA PRIMA FOTO CON SUA FIGLIA

Una gioia immensa per la neo mamma che aveva già previsto che la bimba sarebbe nata in anticipo. Il parto era previsto per i primi giorni di giugno ma lei sentiva che sarebbe nata prima, proprio come per i suoi due figli. Sembra che la piccola Nasi sia già una monella, nel pancione non stava mai ferma. 

I suoi fratelli la attendono a casa, un po’ di pazienza e la conosceranno, sarà una nuova vita con una famiglia allargata così bella, con una mamma così speciale. Intanto, sul suo profilo social continuano ad arrivare gli auguri di tutti, dagli amici vip ai follower che hanno sempre fatto il tifo per la Seredova. Auguri Alena e Alessandro!

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close