Belen e Stefano ancora in crisi: dalla rivista Chi nuovi indizi sui motivi della separazione

Torneranno a farci sognare una volta che Stefano de Martino dovrà lasciare Napoli terminate le registrazioni di Made in Sud? Stefano e Belen torneranno a essere quella coppia che nell’ultimo anno, tanto aveva fatto sognare chi ama le storie d’amore da favola? Difficile a dirsi. Pare che i due stiano vivendo una crisi nera, confermata da Belen mentre de Martino tace e dice di non voler parlare pubblicamente della sua vita privata. Ma i motivi di questa separazione, stando a quello che si legge sull’ultimo numero della rivista Chi in edicola oggi, non avrebbero nulla a che fare con un possibile tradimento.

In queste settimane ne abbiamo lette di ogni e anche sulla stessa rivista Chi, le cose cambiano di settimana in settimana. Oggi si dice che Stefano e Belen non si sono lasciati per una questione di “corna” lei non ha tradito lui e lui non ha tradito lei. Il motivo di questa separazione non avrebbe neppure nulla a che fare con le famiglie di Stefano e Belen, poco presente la prima, quasi messa da parte, troppo invadente la seconda. Nulla di tutto ciò.

Secondo quanto si legge sulla rivista Chi infatti, i motivi di questa crisi andrebbero ricercati all’interno della coppia. Divergenze, punti di vista diversi tra marito e moglie. Una situazione che solo i diretti interessati, qualora lo volessero, potrebbero risolvere.

STEFANO E BELEN SUPERERANNO LA CRISI?

Al momento Stefano de Martino è ancora a Napoli, dove sta continuando a lavorare, anche se nel fine settimana, quando è possibile, raggiunge Milano per vedere Santiago. La Rodriguez cerca di distrarsi grazie alla presenza nella sua vita di amici molto cari e dei suoi familiari. E poi adesso c’è anche il lavoro, ieri ad esempio l’abbiamo vista bellissima sui social alle prese con i nuovi spot dei prodotti di cui è testimonial…La vita sta tornando alla normalità, questo potrebbe anche servire per riportare il sereno tra i due?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.