Fabio Fulco gira pagina ma c’è una cosa che non tollera su Cristina Chiabotto (Foto)

Anche Fabio Fulco è ormai stanco di sentire parlare della sua storia d’amore con Cristina Chiabotto, una storia finita (foto). Alla rivista Chi l’attore ha fatto ben capire che ha ormai voltato pagina, la Chiabotto fa parte del suo passato e non c’è in lui più alcuna emozione. Non ha mai nascosto i suoi sentimenti per lei, il dispiacere e il disappunto per come era finita ma oggi Fabio Fulco è legato a un’altra donna. C’è Veronica Papa nella sua vita, 25enne, bellissima e innamorata come lui. Gli ha fatto riscoprire cose in cui non credeva più e nonostante la differenza d’età tutto procede a gonfie vele e con progetti importanti. C’è però una cosa che Fulco non tollera, sono le ricostruzioni che vengono fatte sempre e in modo sbagliato su lui e il suo rapporto con Cristina Chiabotto.

FABIO FULCO METTE IN CHIARO COSA PROVA OGGI 

Sia Fabio che Cristina sono sereni con i rispettivi amori, il loro addio non è stato semplice e Fulco ha sofferto molto ma fa tutto parte del passato. Alla domanda se la fine della storia con Cristina Chiabotto gli causa ancora dolore lui ha risposto: “Non mi fa male, ma non tollero la ricostruzione che poi, ogni volta, viene fatta. Se non rispondo, sono antipatico. Se rispondo, sono incattivito e se lo faccio in maniera garbata, sto mandando frecciatine”.

La chiarezza che ha usato questa volta di certo eviterà altre chiacchiere in futuro, si va avanti e finalmente l’ha detto a chiare lettere: “La vita va avanti: Cristina si è sposata, io sono felicemente fidanzato e oggi dopo tanta sofferenza ho ritrovato finalmente la mia dimensione”. E’ tutto archiviato ma ovviamente adesso attendiamo la promessa di matrimonio, tutto il romanticismo possibile, le nozze e poi tutto ciò che la nuova coppia vorrà.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.