Caso Zaniolo parla mamma Francesca: “Sara ha abortito ma non l’abbiamo cacciata”

E’ la notizia di gossip, ma non solo, che sta infiammando sui giornali, sui social e anche in radio. Proprio dalle frequenze di Radio Radio arrivano le ultime notizie sul caso Zaniolo. La mamma del calciatore è intervenuta nel programma radio di Radio Radio per dire la sua sulle ultime indiscrezioni relative alla storia tra il calciatore e la sua ex fidanzata Sara. Francesca Costa infatti vuole raccontare la verità su questa vicenda e precisare anche che non esiste nessuna altra versione dei fatti. Nessuna zia che ha potuto raccontare a Gabriele Parpiglia, giornalista di Chi e Giornalettismo, che lei o suo figlio abbiano cacciato di casa Sara dopo aver scoperto che era incinta. Così la signora Costa, racconta in modo dettagliato quello che sarebbe successo prima che arrivasse la notizia della relazione di Nicolò con Madalina Ghenea. Mette i puntini sulle i e minaccia anche azioni legali per dimostrare che le cose dette sono solo diffamatorie e che mai nessuno ha trattato male Sara, la ex del calciatore.

La mamma di Zaniolo tra l’altro precisa anche che Nicolò vuole preoccuparsi del figlio, vuole mantenerlo e dargli l’affetto di un padre.

Caso Zaniolo in radio parla mamma Francesca: il suo racconto

La mamma del calciatore ricostruisce questa intricata vicenda e inizia raccontando quello che è successo, questa è chiaramente la versione dei fatti della famiglia Zaniolo:

Sara è sempre stata trattata come una figlia, soprattutto da me. Non l’abbiamo cacciata di casa, vorrei che lei o chi per lei venisse a dirci in faccia che l’abbiamo trattata in questo modo. Quando Nicolò ci ha scritto che stavano aspettando un bambino, siamo scesi a Roma. Lui lo sapeva da una decina di giorni ed era disperato. Discuteva con Sara perché in quei giorni ha capito di non essere più innamorato di lei. Quando siamo arrivati Sara era già pronta per andarsene con le borse, abbiamo parlato in modo tranquillissimo. Ha detto che sarebbe andata dal ginecologo, mi sono offerta di accompagnarla. Mi ha detto che sarebbe andata da sola e le ho scritto di non volerla assillare e di chiamarmi una volta finita la visita. Mai più sentita. La sera dopo è venuta a prendersi le sue cose con il padre e con il fratello, poi è andata via.

La mamma del calciatore conferma anche il primo aborto della ragazza e racconta:

 È vero che Sara ha abortito sette mesi fa, ci sono state delle situazioni non piacevoli. Si erano lasciati, ma Sara un mese prima che sapessimo che era incinta, mi ha detto: “Per fortuna che l’altra volta è andata così, Nicolò non è facile da gestire. Non eravamo ancora pronti”. Nicolò si è accorto di una cosa più grossa di lui, ma questo non rinnega la volontà di occuparsene, di dare l’affetto di un padre.

In merito alla questione del cambio casa, la signora Francesca commenta:

Nicolò ha legato i due infortuni a quella casa, abbiamo cambiato anche per una questione di superstizione. Sara sapeva che sarebbero dovuti andare a vivere lì. Poi tra loro è finita ma noi abbiamo cambiato lo stesso. Sono dichiarazioni false, anonime. Questa zia non so chi sia.

Il calciatore ha già fatto sapere che tutte le cose non vere che verranno raccontate sulla stampa, in merito alla sua relazione con Sara, saranno oggetto di questioni legali.

A proposito della storia con Madalina Ghenea la mamma del calciatore ha poi aggiunto:

Io e mio marito non siamo d’accordo sulla frequentazione che sta avendo con Madalina Ghenea, Noi abbiamo paura che qualcuno voglia rovinargli la carriera. Siamo con lui 24 ore su 24, cerchiamo di seguirlo sempre. Non è facile gestire Nicolò, ha vent’anni. Siamo in difficoltà sulla situazione che ha con questa donna

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.