Giulia Salemi, la prima a incontrare il figlio di Pierpaolo Pretelli ed è ancora amore

L'incontro tra Giulia Salemi e il piccolo Leonardo, il figlio di Pierpaolo Pretelli

Non prosegue solo a gonfie vele la storia d’amore tra Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli ma vola ancora più in alto perché l’ex gieffina ha conosciuto il piccolo Leonardo. Giulia Salemi è la prima fidanzata di Pretelli che incontra suo figlio, la prima storia d’amore davvero importante dopo la separazione di Pierpaolo e Ariadna Romero. Quella di fare incontrare Giulia e suo figlio è stata una decisione ben ponderata e lui lo ribadisce, segno che davvero è importante ciò che lega la coppia. Pretelli lo ha confidato in un’intervista radiofonica ma entrambi confermano ancora una volta tutto con le loro storie Instagram. In casa ci sono ancora i palloncini del compleanno di Giulia e tra loro c’è una complicità evidente, pazzi l’uno dell’altra.

GIULIA SALMEI HA CONOSCIUTO IL FIGLIO DI PIERPAOLO PRETELLI

L’incontro c’è stato a Pasqua, un giorno di festa, un’occasione speciale ed è andata benissimo, tutti sono felici. Pretelli ha confidato che non avrebbe mai fatto una cosa così importante senza una vera consapevolezza di quello che prova per la sua fidanzata, è ovvio che suo figlio Leonardo sia il bene più prezioso nella sua vita.

L’incontro è avvenuto vicino casa sua, erano all’aperto, hanno giocato tutti e tre insieme ma soprattutto si sono conosciuti e hanno fatto amicizia Giulia e Leonardo.

Il piccolo le ha già chiesto di diventare la sua fidanzata, quindi una gran bella intesa dal primo istante e di questo l’ex velino non può che essere soddisfatto. Un momento così emozionante che gli ha dato ancora una volta la conferma di avere scelto la persona giusta. Il piccolo Leo è nato il 18 luglio del 2017, un ometto bellissimo: “Leonardo si innamora facilmente, è un amore” ha aggiunto il suo papà riferendosi alla richiesta del figlio fatta alla Salemi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.