L’incontro tra Santiago e la sorellina: Belen è tornata a casa

Il gran giorno per Belen è arrivato, dopo la nascita di luna Marì era l’incontro tra Santiago e la sorellina il momento più atteso per la showgirl ma anche per il resto della famiglia. Santiago ha 8 anni, non è più così piccolo ma ancora in tempo per scatenare tutta la gelosia possibile con l’arrivo della sorella. Il primo incontro però è stato dolcissimo e per il momento Belen Rodriguez si gode tutta la meraviglia di quelli che saranno per sempre momenti indimenticabili. Dopo due giorni in ospedale per recuperare e per sottoporre la figlia ai controlli necessari, Belen è tornata a casa, anzi è tornata nella villa presa in affitto questa estate. Ad attendere lei e Antonino Spinalbese c’era soprattutto il piccolo Santiago.

BELEN MOSTRA IL PRIMO ABBRACCIO TRA SANTIAGO E LUNA MARI’

Sui social Belen racconta passo passo la sua seconda maternità e tra le storie Instagram pubblica prima il ritorno a casa in auto, un’altra immagine di sua figlia e poi l’accoglienza meravigliosa e dolcissima di tutta la famiglia.

Mentre Belen mostra gli addobbi e tutte le dolcezze preparate per il suo ritorno e per accogliere la piccola Spinalbese, è Antonino ad occuparsi delle prime coccole tra Santiago e Luna. Il figlio di Belen e Stefano De Martino è seduto sul divano, tiene tra le braccia la sua sorellina, è Antonino che gli spiega come fare. Il fratello maggiore sorride ma è immobile, Luna gli sembra davvero piccolissima. Immensa è invece l’emozione della showgirl argentina e ovviamente la maggior parte delle attenzioni in questi giorni saranno per Santiago. Infatti, anche nonna Veronica prima del ritorno a casa di Belen con la nipotina ha pubblicato una foto di Santi in bici, uno scatto che dice tutto.

Nella villa non ci sono tutti, anche Cecilia e Ignazio hanno scelto di lasciare un po’ di tempo e spazio a Belen e Antonino prima di conoscere Luna, ma presto anche loro arriveranno per le presentazioni più dolci.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.