Come un delfino, anticipazioni seconda e ultima puntata: Nico in pericolo

 

Dopo il riassunto della prima puntata di Come un delfino passiamo alle anticipazioni della seconda ed ultima puntata della fiction di Raoul Bova che ieri sera ha riscosso grande successo. La conclusione della prima puntata ci ha lasciato con un grido trattenuto in gola nel tentativo di salvare Andrea, uno dei ragazzi ospiti della comunità di Don Luca (Ricky Memphis) tuffatosi nella piscina in cui era stato versato dell’acido fenico.

Nella mini serie Come un delfino la mafia rappresenta una delle due scelte che i ragazzi possono fare per il loro futuro, l’altra è la passione per la vita, per il nuoto.

Lo sa bene Alessandro Dominici (Raoul Bova) che ha sempre vissuto proprio come un delfino, scappando via da un padre che non apprezzava i suoi sogni. Lo zio di Alessandro sembra essere l’unica figura che lo lega alla sua famiglia, anche sua madre è morta. Nel suo breve ritorno nell’isola in cui è nato l’immagine di una barca ancora in fondo al mare lo turba, ma le telefonata di Don Luca in difficoltà lo riporta al presente.

Lui la passione del nuoto ce l’ha nell’anima e nonostante la forte delusione di non potere più gareggiare, la sua intenzione è di riabilitare Nico, Rocco, Andrea, Pietro e tutti gli altri e portarli lontano dalla malavita. Dopo l’esperienza positiva alle gare regionali decide di iscrivere i ragazzi ai campionati italiani di nuoto, questa volta con l’autorizzazione del giudice.

Per l’allenamento è necessario uno spazio più grande, quello dove lui è diventato un campione, il mare. Ritorna così ad Alicudi. Ma il giorno prima della gara Nico viene a conoscenza dell’intenzione dei mafiosi di uccidere Don Luca.

Appuntamento a questa sera su Canale 5 alle 21,20 con la seconda e ultima puntata di Come un delfino.

Stefania Longo

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.