Rosy Abate-La serie: Giulia Michelini erede di Squadra antimafia, Rosy è ancora viva?

Con il ritrovamento del suo tesoro si dà il via all’attesa per lo spin off di Squadra antimafia che prenderà ufficialmente il posto della fiction che per 8 anni ha conquistato il pubblico di Canale 5. Rosy Abate sta per tornare: Rosy Abate-La serie sarà al fiction di punta della prossima stagione Mediaset. Nonostante il famoso “prossimamente” che vediamo in onda su Canale 5 nei vari promo, la serie non dovrebbe andare in onda prima di febbraio 2017, le riprese non sono ancora terminate e si potrebbe anche pensare di vedere Rosy Abate nella prossima stagione, settembre 2017 e non subito con l’inizio del nuovo anno. Ma è ancora presto, non possiamo trarre conclusioni affrettate. La lavorazione di questa serie ha richiesto un grande impegno a Giulia Michelini, protagonista assoluta della serie ma anche alla Taodue: riprese tra Lazio, Francia e America per raccontare la storia di Rosy, una ragazza nata e cresciuta in una famiglia mafiosa. Una ragazza che con l’incontro di Claudia Mares, una sorta di mamma adottiva, voleva provare a cambiare, per questo si era allontanata dalla sua famiglia. Ma il cambiamento si sa, non è sempre quello che ci si aspetta. Rosy è tornata a essere poi quello che il destino voleva che fosse, una donna di mafia, la regina di Catania. Il personaggio di Rosy Abate è stato tra i più amati della fiction, sempre molto credibile e sempre in sintonia con il pubblico, mai deluso da quello che stava accadendo nella narrazione.

Non ci sono ancora molte anticipazioni in merito a quello che accadrà in Rosy Abate-La serie. Come avrete immaginato nella serie che potrebbe essere poi prolungata in diverse stagioni, rivivremo la storia di Rosy: dalla sua infanzia al matrimonio passando per la sua relazione con Ivan di Meo, compagno di Claudia Mares e agente sotto copertura. Ivan è il padre del piccolo Leonardino, il figlio di Rosy Abate. E proprio a tal proposito sono due i grandi enigmi ancora aperti. il figlio di Rosy è davvero morto? Lei vuole giustizia per suo figlio ma il piccolo è davvero deceduto? A quanto pare in Rosy Abate-La serie, come rivelano le prime anticipazioni, molto dubbi lasciati in un limbo per anni, avranno le loro risposte.

Rosalia ha trovato il tesoro di sua zia, Rosy Abate ma ha anche trovato una lettera inviata il giorno dopo della sua presunta morta. Lecito chiedersi: Rosy è ancora viva? Probabilmente la lettera è stata inviata da una persona pagata per farlo ma nel telespettatore la domanda resta e la possibilità che lo spin off ci riporti anche una Rosy ancora viva, c’è e il pubblico, non possiamo nasconderlo, se lo augura. 

Non ci resta quindi che aspettare altre news e anticipazioni sulla serie in attesa di vedere poi su Canale 5 Rosy Abate-La serie. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.